25 febbraio 2016

Savage Lane - Jason Starr

Recensione Savage Lane

Il bello della lettura e del cinema è quello di poter spaziare geograficamente e tematicamente. Infatti in queste ultime settimane mi è capitato di passare dal romantico Il patto di Jodi Picoult al selvaggio Savage Lane di Jason Starr, edito da Unorosso.
Selvaggio va inteso come sinonimo di sessuale anche, in quanto la storia narrataci dall'autore americano ha numerosi risvolti sexy, soprattutto nei primissimi capitoli.
Da curiosi spettatori assisteremo infatti alle curiose vicende di Westchester (NY), in cui un paio di famiglie condividono gli spazi.
Da un lato avremo la famiglia composta da Mark, Deb ed i due figli. Vicina di casa sarà Karen con la sua prole. Quest'ultima è una donna single che fa gola a molti, compreso Mark ammogliato appunto con Deb, quest'ultima alle prese con problemi di alcool.
Karen passa le sue giornate anche cercando nuove avventure online; descrivendola così potrebbe sembrare una poco di buona, invece Karen è solo una donna sola che cerca di trovare un nuovo compagno.
Più complessa è invece la famiglia Berman. Mark e Deb sono in piena crisi, non vanno per nulla d'accordo. Mark sembra avere occhi solo per Karen, Deb naviga tra alcool e Owen. Quest'ultimo personaggio sarà infatti la mina impazzita del romanzo: un diciottenne innamorato delle milf e con una situazione famigliare complessa.
Oltre le vicende amorose complesse, Savage Lane contiene al suo interno un noir sul tema ossessione.
A circa metà romanzo uno dei protagonisti principali verrà ammazzato, sconvolgendo dunque il quadro iniziale.
L'autore sceglia di mostrarci "in diretta" l'omicidio ed il volto dell'assassino, non puntando dunque sull'effetto sorpresa/colpo di scena.
Savage Lane è un romanzo frizzante, ricco di situazioni grottesche e molto scorrevole.

TRAMA: Mark e Deb vivono in un quartiere abbiente di New York; sposati da 17 anni, hanno un matrimonio stanco, due figli e qualche problemino con l’alcol. La loro vicina di casa, Karen, è una madre single e, dopo il divorzio dal padre dei suoi figli, si affida ai siti di incontri online per trovare un nuovo amore. Owen è un diciottenne senza sogni né progetti, tranne quello di liberarsi dal giogo vessatorio del patrigno. Tra pomeriggi al golf club, partite di tennis e lussuosi party in ville con piscina, l’esistenza solo superficialmente dorata dei protagonisti viene sconvolta da un oscuro delitto. In Savage Lane, Jason Starr solleva il sipario che protegge Westchester, NY, una delle contee più ricche e agiate del Paese, mostrando come dietro un’apparenza scintillante si nascondano in realtà torbidi segreti che potrebbero distruggere per sempre le esistenze dei protagonisti. Con la sua scrittura tesa e nervosa, Savage Lane vi farà guardare ai vostri vicini di casa in modo completamente diverso, tenendovi compagnia a lungo, anche dopo che avrete girato l’ultima pagina.

AUTORE: Jason Starr
EDITORE: Unorosso 
PAGINE: 310
ANNO: 2015

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate