19 maggio 2016

Libreria in Scatola - Nasce il network dedicato agli scrittori emergenti

Dopo i giochi in scatola, il tonno in scatola e le scatole di cioccolatini arriva chi pensa di mettere in scatola la cultura. Di latta, di cartone o di plastica poco importa, l’essenziale è che si possa custodire nella scatola nera del cervello. 

Perché si sa, i manoscritti agli editori non si spediscono più! 
L’unico che ci prova è Snoopy ancora in attesa di una vera occasione. 
Per questo nasce la Libreria in scatola, un progetto dedicato ai giovani autori che non vogliono salire sulla giostra del self-publishing e delle agenzie letterarie. 
Lo scopo di questa start-up culturale è quella di fornire una serie di servizi gratuiti per affiancare gli scrittori emergenti e sostenerli nel mondo dell’editoria. 
Libreria in scatola nasce da un’attenta analisi del settore editoriale. In questo caotico mondo molti giovani autori di qualità faticano anche solo ad avere un’occasione per pubblicare e diffondere il proprio progetto. Per la maggior parte degli esordienti il classico “sogno nel cassetto” si infrange contro una porta chiusa o un’attesa interminabile. Un percorso al buio in cui l’unica via di uscita sembra essere il compromesso. Per altri, che hanno ottenuto la pubblicazione, le soddisfazioni finiscono nel momento in cui si rapportano con la dura realtà del mercato. Senza il supporto di una comunicazione strategica e di un’efficace rete di presentazioni editoriali l’autore ritorna invisibile. 
Libreria in scatola è un network di professionisti del settore che studiano le potenzialità di ogni progetto editoriale, sostenendolo nelle varie fasi di editing, grafica, comunicazione e promozione, permettendogli di entrare nell’universo editoriale con professionalità. L’obiettivo della Libreria in scatola è quello di accendere il riflettore sugli autori esordienti, veicolando i loro racconti per portarli a dialogare con gli editori evidenziando potenzialità e tratti distintivi. 

Questo non è un progetto a scatola chiusa. 
Libreria in scatola si rivolge agli scrittori emergenti e agli editori. 
I principali protagonisti sono gli autori, sia esordienti, sia protagonisti di un percorso personale già avviato ma che non hanno ancora trovato uno sbocco significativo nel mondo dell’editoria. A loro la Libreria in scatola offre gratuitamente uno studio sul progetto e lo sviluppo di una strategia di comunicazione che li accompagna per il tempo necessario a raggiungere una concreta visibilità editoriale. Per farlo Libreria in scatola si occuperà della progettazione e promozione di un numero limitato di libri ogni anno. I testi e gli autori saranno scelti attraverso la valutazione del comitato scientifico composto da professionisti e da esperti che fanno parte del network. Non solo. Libreria in scatola è un servizio aperto anche alle case editrici indipendenti proponendosi come valido partner a sostegno di particolari edizioni. La sua struttura agile e sfaccettata, riesce a instaurare un dialogo diretto con gli interlocutori del settore, costruendo un rapporto con l’autore finalizzato alla realizzazione di un progetto di comunicazione dedicato. 

Chi vuol rompere le scatole? 
Libreria in scatola nasce dall’idea di Lorenzo Nava che, forte della sua esperienza all’interno della Scatola delle idee, ha deciso di creare una rete professionale che possa dare agli scrittori esordienti un aiuto concreto senza gravare sulle loro possibilità. In questi anni Lorenzo ha osservato lo scenario editoriale contemporaneo ed è riuscito a trasformare le difficoltà in un risorse. Ha iniziato tratteggiando uno spazio di ascolto che nella realtà editoriale italiana non è facile trovare. Poi l’ha trasformato in scommessa circondandosi di un gruppo di professionisti che credono in questo progetto. E così una scatola vuota è diventata un contenitore zeppo di cultura per tutti i giovani di talento.

l progetto nasce ora con un libro pilota: RAGIONE E FOLLIA di Alessandra Giavazzi
Il thriller Ragione e Follia ha riscosso da subito un discreto successo, trovando l’appoggio della stampa di settore che lo inquadra come un promettente esordio nel mondo della letteratura. Il network di esperti Libreria in Scatola ne sta curando la seconda edizione, supportando l'autrice nel suo cammino professionale.

Apri la scatola. Cucù 

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate