7 gennaio 2016

Black Mirror

Black Mirror è una serie televisiva britannica ideata da Charlie Brooker per Endemol che finora si compone di sette episodi.
L'aspetto interessante di questa serie è proprio la composizione di ogni singola puntata indipendente dalle successive. Il tema in comune è quello tecnologico e futuristico, in cui l'umanità si rapporta sempre più con mezzi tecnologici sostitutivi della classica vita sociale.
Un'idea in qualche modo geniale che cerca di anticipare in maniera esasperata e "catastrofica" il nostro futuro.
Basti pensare ad esempio alla possibilità di votare un presidente Cartoon, nell'episodio Vota Waldo; o di sfruttare in maniera più precisa i nostri ricordi (Ricordi pericolosi), o ancora di interfacciarci e svilupparci attraverso i nostri Avatar che ci permetteranno di raggiungere la notorietà (15 milioni di celebrità) o di poter riparlare con una persona cara persa, vedi l'episodio Torna da me.
Proprio quest'ultimo episodio mi ha ricordato in qualche modo il film Her, in cui la tecnologia permetteva un'alternativa storia d'amore per un essere umano.
In Black Mirror il tema sentimentale è abbastanza forte anche in 15 milioni di celebrità o anche in Vota Waldo, ed anche nel recente Bianco Natale. Più scabroso sicuramente Messaggio al Primo Ministro, in cui si chiedeva al Primo Ministro di far sesso con un maiale per liberare la principessa rapita.
Il più thriller/horror è sicuramente Orso Bianco, il cui finale è davvero ben congegnato. Il punto debole a mio avviso di Black Mirror è l'epilogo che in molte puntate non giunge a conclusioni specifiche, partendo tuttavia da uno spunto strepitoso.
Il focus è senza dubbio sulla tecnologia che alla fine della favola viene vista ancora una volta dannosa rispetto ai tradizionali rapporti sociali.
La mia personale classifica riguardante gli episodi di Black Mirror è questa:
Bianco Natale, voto 7,5
Torna da me, voto 7
Ricordi pericolosi, voto 7
Orso Bianco, voto 7-
Vota Waldo, voto 6,5
Messaggio al Primo Ministro 6+
15 milioni di celebrità, voto 6.

1 commento:

  1. Voto troppo basso a Vota Waldo, per me una delle riflessioni politiche più belle e geniali degli ultimi anni.
    Bianco Natale invece non mi ha colpito troppo, sarà che io con gli episodi a tematica natalizia, seppure parecchio distante dal consueto come in questo caso, non vado troppo d'accordo... :)

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate