1 dicembre 2015

The Missing (serie tv)

Voto 8. Arriva dall'Inghilterra una serie tv in grado di unire in maniera perfetta il dramma con il giallo: The Missing; recentemente la serie è stata trasmessa da Giallo Tv.
Come anticipa il titolo la serie ha per oggetto una scomparsa, quella del piccolo Holly in vacanza con i suoi genitori in Francia.
Mentre i campionati del mondo di calcio scorrevano in tv e nelle strade francesi, Tony Hughes perdeva le tracce di suo figlio Holly.
Da allora cominciano anni di ricerca estenuanti che segneranno per sempre la vita dei coniugi Hughes ma anche degli altri personaggi raccontati in questa serie Tv.
L'intelligenza di The Missing è innanzitutto sul piano narrativo, molto True Detective. La serie è un continuo ping pong tra passato (2006) e presente. Attraverso questo espediente appare netto il rapporto causa - effetto, ovvero come la "perdita" di un figlio può cambiare per sempre l'esistenza di due individui.
Questa suddivisione temporale ha anche il pregio di innalzare il livello di mistero e di enigmi. La serie comincia infatti come un puzzle scomposto, i cui pezzetti verranno rimessi al posto giusto con lo scorrere degli episodi.
The Missing dimostra come si può creare un ottimo prodotto partendo da un tema abbastanza consueto, ovvero quello della scomparsa dei bambini, avvenimenti purtroppo realistici.
Tra i temi messi in evidenza dalla serie britannica c'è la potenza del senso di colpa, l'ossessione nei confronti di un avvenimento tragico, il modo in cui ogni essere umano reagisce nei confronti di un evento tragico: c'è chi va avanti, c'è chi resta fermo. Un viaggio nelle strade buie francesi che riflettono l'animo oscuro dei vari protagonisti. Oltre al viaggio esistenziale, la serie affronta anche il tema pedofilia, sempre presente in casi in cui sono coinvolti minori.
Straziante ed emozionate l'ottava puntata che chiude in maniera straordinaria la stagione, in grado di mettere in evidenza tutti i temi aperti nel corso della serie.

5 commenti:

  1. Appena conclusa anche dalle mie parti.
    Concordo sotto tutti i punti di vista, spero di parlarne a breve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto la tua recensione allora ;)

      Elimina
  2. Grande serie!
    Forse più per la parte drama che per il giallo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh un giusto mix, anche se il dramma dei protagonisti predomina...

      Elimina
  3. Una delle migliori serie che mi sia capitato di vedere negli ultimi anni, appassionante e struggente, per certi versi terribile

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate