26 agosto 2014

Cose preziose - Notte Horror

Voto 6. Da ormai più di un mese che Notte Horror è tornata a circolare sul web attraverso recensioni che danno lustro ai vecchi capolavori del passato apprezzati su Italia 1.
Era il 9 settembre del 1997 quando sul piccolo schermo passava il film Cose preziose di Fraser Clarke Heston. Il film in realtà era del 1993 ed era tratto da un romanzo di Stephen King, proprio quest'ultima caratteristica mi ha fatto propendere per il rispolvero di questa pellicola.
Un film antico più o meno come gli oggetti conservati nel negozio: Cose preziose di Leland Gaunt. Oggetti preziosi che attraggono gli abitanti di Castle Rock.
Il proprietario poi sembra affabile e neanche tanto attento al compenso: per possedere un oggetto di gradimento, l'acquirente deve solo fare un favore a Leland.
Purtroppo la contropartita richiesta dal titolare del negozio si traduce spesso in dispetti verso altri abitanti. A Castle Rock sta per scoppiare una vera rivolta: tutti contro tutti.

Cose preziose è un horror dal filone demoniaco, il classico patto col diavolo, il quale vuole l'anima di ciascun individuo che gli si presenta di fronte.
Il tema è senza dubbio quello della tentazione, del farsi affascinare dai modi gentili e accoglienti, piuttosto che da oggetti simbolici.
La prima parte del film è molto attenta alla stipulazione di detti patti, concentrandosi sulla presentazione dei protagonisti che giungono al capezzale di Leland Gaunt.
Le atmosfere sono sicuramente vintage, sia per la data di produzione ma anche per via del negozietto di antiquariato. Certo, gli abitanti in questo caso si vendono per delle sciocchezze; nel 2014 forse esigerebbero qualcosa in più dal diavolo.
La parte iniziale ci mette un po' ad ingranare, mentre intriganti sono le battute conclusive che vedono un faccia a faccia tra abitanti e diavolo.

Cose preziose resta dunque una pellicola da recuperare anche perché partorita dalla mente del Re dell'Horror Stephen King. Un piccolo cimelio dell'horror impolverato ma non del tutto passato di moda, in fondo in molti sono disposti a tante cose pur di assicurarsi "oggetti di desiderio".

La serata continua con il post su Delicatamente Perfido di Ester Moidil dedicato a Silent Hill, non perdetelo....

Hanno precedentemente partecipato all'iniziativa Notte Horror 2014:

  • GENERE: Horror
  • ANNO: 1993
  • REGIA: Fraser Clarke Heston
  • SCENEGGIATURAW.D. Richter
  • ATTORI: Max von SydowEd HarrisBonnie Bedelia,Amanda PlummerJ.T. Walsh

10 commenti:

  1. Mi manca.
    Ho comprato il libro, l'altro giorno, a tre euro: lo leggo e poi recupero il film ;)
    Un sei non è male. Le trasposizione del King lasciano un po' sempre a desiderare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I libri di King non riesco a leggerli per colpa dell'elemento paranormale, preferisco direttamente le trasposizioni. In questo caso un po' meno :D

      Elimina
  2. Purtroppo Cose Preziose, se non ricordo male, patisce una messa in scena anche troppo televisiva. Il libro invece è un capolavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si i ritmi non sono bassini nella parte iniziale, meglio l'epilogo...

      Elimina
  3. il libro mi piacque tantissimo e forse per questo non riusciì a voler male alla sua trasposizione su pellicola....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro nn l'ho letto. Purtroppo horror e paranormale li preferisco al cinema. .

      Elimina
  4. Ahimé, mi mancano ancora sia libro che film... L'idea di base, come tutte le trovate di King, sembra allettante. Spero di avere tempo e modo di recuperarli entrambi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea di base ci sta tutta. Forse il film può annoiare nella prima parte. ..

      Elimina
  5. Non mi hanno mai convinto molto gli adattamenti dai romanzi di King. Tra l'altro mi risulta che "Cose preziose" non fosse neppure uno dei suoi libri migliori, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul libro nn ti posso dire nulla. .. a Memoria d uomo il miglior adattamento potrebbe essere It, ed era un film tv. ..

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate