28 marzo 2014

Tempesta d'estate - Salvatore Scalisi

Avevo già parlato di Salvatore Scalisi su questo blog, affrontando il romanzo Scene da un probabile inferno. Da qualche mese è acquistabile il suo nuovo lavoro: Tempesta d'estate.
Per chi ancora non conoscesse lo scrittore catanese ed i suoi romanzi, va sottolineata la particolare struttura narrativa di cui si avvale per i suoi racconti. Scalisi infatti fa un uso copioso di dialoghi diretti, che donano un taglio cinematografico alle sue storie.
Tempesta d'estate non è un sequel del precedente romanzo, e lo scrittore ci propone dei nuovi personaggi.
In questo caso verranno approfonditi due poliziotti estremamente diversi: Luca e Orlando. Il primo uomo di fede, tranquillo, pronto a convertirsi ad un lavoro di scrivania. Il secondo poliziotto più spregiudicato, pronto ad affrontare con cattiveria i cattivi ed a far valere il peso del suo distintivo.
Luca si dovrà sentire per forza più vicino all'ideologia di Orlando nel momento in cui gli capiterà un brutto episodio. Durante una villeggiatura con la sua compagna Roberta, incapperà in una stramba coppia. Questi ultimi sequestreranno Roberta.
Luca dovrà "imparare" da Orlando ad agire in maniera decisa sul campo per trovare i due strani tizi.

Oltre alla costante presenza di dialoghi, in questo romanzo Salvatore Scalisi alterna anche la forma temporale, presentando un romanzo che si dipana tra il presente, in cui domina l'indagine; ed il passato in cui Luca e Roberta conobbero l'altra coppia causa dei loro mali.

TRAMA: La luce abbagliante del sole, la sabbia tiepida sotto i piedi, lo sciabordio dell’acqua cristallina sul bagnasciuga. Luca e Roberta sognavano quella vacanza al mare da mesi e quella spiaggia sembra un angolo di paradiso. È un momento perfetto per allentare le tensioni e abbassare la guardia, persino per Luca che di professione fa il poliziotto. Maurizio e Katia sembrano cordiali, sono simpatici: le due coppie non impiegano molto a legare e Roberta accetta volentieri l’invito dell’altra donna di trascorrere un pomeriggio in compagnia presso la loro abitazione. Da quel momento, Luca non ha più notizie della fidanzata e anche l’altra coppia sembra svanita nel nulla: disperato, impaurito, pronto al peggio, si getta nelle ricerche, cerca informazioni presso chiunque abbia incrociato la loro strada in quei giorni, ma nessuno sembra sapere nulla, la misteriosa coppia pare essersi dissolta nell’aria come la tiepida brezza di un vento d’estate.

2 commenti:

Generi cinematografici

Notizie archiviate