3 dicembre 2013

Scene da un probabile inferno - Salvatore Scalisi

Salvatore Scalisi è uno scrittore catanese che può vantare già di una ricca bibliografia. L'ispiratrice, John Parker il detective, La mente del diavolo, Relazione di sangue, Il mondo perfetto di Elisa, L'uomo dei piccioni; questi alcuni titoli dei romanzi di Scalisi.
In questo 2013 l'autore ha pubblicato Scene da un probabile inferno, thriller noir che ha per protagonista Parker. Questa la trama:

Eddie, l’amico di Parker, invita a casa sua il detective per chiedergli un favore: andare a trovare l’ex compagno di Juana, la sua collaboratrice domestica, la quale da quest’uomo ha avuto una bambina che ha voluto tenergli nascosta. Il motivo è riuscire a farsi dare del denaro che serva ad aiutare in qualche modo la madre e la piccola. Nel frattempo Ted, collega di Parker, dà inizio ad un’indagine il cui scopo è strappare dalle grinfie di una setta religiosa, denominata “Movimento per la salvezza”, il giovane Daniel; e lo fa mettendosi in contatto con un certo Barnes, ex adepto della setta, la cui vicenda all’epoca dei fatti suscitò parecchio interesse nell’opinione pubblica tanto da appoggiare le iniziative dei suoi familiari mirate alla “liberazione” del loro ragazzo. I due investigatori privati, dopo un lungo e laborioso lavoro, si ritroveranno nell’abisso dell’Inferno e dovranno vedersela proprio col diavolo in persona.  

Questo è il primo romanzo che leggo di Salvatore Scalisi. La prima cosa che balza subito all'occhio è la particolare struttura narrativa del romanzo. Lo scrittore siciliano si avvale di una formula particolare, in cui dominano incontrastati i dialoghi tra i personaggi. Lo stesso Scalisi in un'intervista sul sito Libri e Recensioni.com afferma al riguardo: Si, è vero, è una mia caratteristica; i motivi possono essere almeno due: il primo è dovuto dal fatto che sin da ragazzo desideravo scrivere per il cinema, i miei primi racconti erano in realtà dei soggetti cinematografici; il secondo motivo, è l'amore che provo per una certa letteratura anglosassone dove i dialoghi la fanno da padrone. Credo che determinate storie rendono meglio se sviluppate magari attraverso un fitto dialogo invece di un'eccessiva descrizione, spesso buttata lì senza una vera ragione, tanto per riempire le pagine.
Su questa scelta dello scrittore si potrebbe aprire un dibattito interessante, perchè se da un lato i dialoghi donano velocità, istantaneità; dall'altro lato eliminano completamente la parte descrittiva importante per una maggiore comprensione.

Scalisi punta forte sui suoi personaggi, che dovranno essere compresi sulla base delle loro parole che sintetizzeranno intenzioni.
Scene da un probabile inferno è un romanzo quasi esclusivamente investigativo, non potrebbe essere diversamente data la particolare struttura.
I due protagonisti principali: Ted e Parker, attraverso le loro domande ed intuizioni dovranno cercare di capire cosa accade nel casolare dove risiede il cosiddetto Movimento della salvezza.
Al centro di tutto c'è dunque la fine psicologia dei protagonisti che attraverso le loro parole ci guideranno ad un finale malvagio, in cui compariranno anche "scene" action...


Prezzo online: € 11.90 
Autore : Salvatore Scalisi 
Titolo : Scene da un probabile inferno""  
Editore: A&A edizioni 

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate