24 luglio 2013

Quattro uscite thriller da non perdere!!

Dopo un estate tiepida, un autunno caldissimo attende gli appassionati di letteratura thriller. 
Poche settimane fa vi parlavo del nuovo romanzo di  Jussi Adler Olsen: Il messaggio nella bottiglia, nelle librerie a settembre.
A fargli compagnia adesso ci saranno quattro scrittori  con i loro nuovi romanzi assolutamente da non perdere:

Il respiro della cenere - Jean Christophe Grangè
Parigi. Nel buio di un garage viene ritrovato il corpo di una donna brutalmente assassinata. Accanto, un paio di guanti da chirurgo ancora intrisi di sangue. L'ennesimo spietato delitto del serial killer che da mesi spaventa Parigi. L'unico in grado di occuparsi di un'indagine così complessa è il solitario ispettore Olivier Passan. L'uomo sta attraversando il periodo più difficile della sua vita: la separazione dalla moglie Naoko, di origine giapponese e madre dei suoi due figli. Eppure non può permettersi distrazioni perché il modus operandi dell'assassino fa pensare ad una mente malata e pericolosa. Tutto porta verso un unico sospettato: Patrick Guillard, un'ermafrodita abbandonato dalla madre alla nascita. Passan è convinto che il colpevole sia lui. Ma ha tra le mani solo indizi, non c'è nessuna prova schiacciante. Proprio quando sta per incastrarlo, Guillard si dà fuoco, portando a termine il suo piano folle che si ispira alla leggenda mitologica dell'Araba Fenice: l'uccello che una volta morto rinasce dalle proprie ceneri. Tutto sembra perduto. In realtà per Passan è solo l'inizio. Il caso non è affatto concluso e una minaccia incombe su ciò che ha di più caro: i suoi figli. L'ispettore ha bisogno di risposte. Risposte che solo Naoko, fuggita in Giappone, può dargli. Risposte che affondano le radici in quella tradizione millenaria che li univa: l'arte dei samurai. Una verità inquietante lo aspetta, per cui tutto quello che ha sempre creduto vero è in realtà una bugia.
Uscita il 26/09/2013

Il calice della vita - Glenn Cooper
Inghilterra, XV secolo. Il Graal. Per secoli, regnanti e uomini di fede, studiosi e avventurieri hanno cercato la sacra coppa da cui ha bevuto Cristo durante l'Ultima Cena. Invano. Rinchiuso in una fredda e umida cella, Thomas Malory ha perso ogni speranza: anche lui ha fallito. Ormai gli resta una sola cosa da fare: nascondere nel suo racconto sulle gesta di re Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda la chiave per accedere a un grande segreto... Inghilterra, oggi. Arthur Malory è sconvolto. Nel giro di due giorni, ha visto il suo migliore amico, Andrew, morire per mano di uno spietato assassino, quindi è sfuggito per miracolo all'incendio che ha distrutto la sua casa. E tutto è iniziato con la telefonata con cui Andrew gli aveva annunciato di aver latto una scoperta sensazionale riguardo alla loro grande passione: il Graal. Da quel momento, Arthur è diventato il bersaglio di uomini potenti e senza volto, determinati a completare una missione iniziata in Palestina nel 33 d.C. La sua unica possibilità di salvezza è trovare il Graal prima di loro e, per farlo, deve rintracciare e seguire una catena di indizi lasciati dal suo illustre antenato, Thomas Malory. Ma il mistero più grande che Arthur dovrà affrontare sarà la natura del potere del Graal. Un potere che risale all'origine stessa dell'universo, un potere che va oltre la Chiesa, oltre la resurrezione di Cristo, oltre la vita...
Uscita il 24/10/2013

Le regole del buio - Jerker Eriksson e Hakan Axlander Sundquist
Sofia Zettelund, psichiatra e profiler dalla doppia personalità, aiuta il commissario Jeanette Kihlberg a trovare l'anima nera che si nasconde dietro a una serie di crimini efferati che hanno origine nel passato. Ma Sofia stessa sembra essere invischiata nella vicenda sotto sembianze del suo alias, Victoria Bergman, paziente immaginaria di Sofia con una storia di terribili soprusi alle spalle. E a mano a mano che viene in luce una trama nera che attraversa i decenni e l'Europa dall'Ucraina della seconda guerra mondiale alla Stoccolma di oggi, Sofia riesce a ricomporre anche il dissidio interiore che la lacera e a rivelare a se stessa il suo io segreto che la terrorizzava
Uscita il 05/09/2013

Il mio cuore cattivo - Wulf Dorn
Dorotea spera che il trasloco porti con sé un nuovo inizio. E soprattutto la fine delle allucinazioni che la tormentano da quando è morto suo fratello. Quando non è più riuscita a distinguere la realtà dalla sua immaginazione. Ma nella nuova casa in cui ora vive con la madre sente di nuovo le voci che credeva di avere sconfitto. Finché una notte vede un ragazzo in giardino: spaventato, disperato, in fuga da una presenza demoniaca. Il ragazzo le chiede aiuto, ma poi scompare senza lasciare traccia. E qualche giorno dopo Dorotea ne scopre l'identità e, soprattutto, scopre che si è suicidato prima del loro incontro. Dorotea rifiuta di credere di essersi inventata tutto, ma la sua indagine la farà precipitare in un incubo...
Uscita il 31/10/2013

4 commenti:

  1. Il primo e l'ultimo *-* M'ispira anche Le regole del buio, ma non ho letto il precedente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me interessano tutti, anche se ho una certa predilezione per Grangè:D anch'io devo recuperare Una donna non dimentica mai dei due svedesi, penso che i due romanzi consecutivamente...

      Elimina
  2. Nessuno dei thriller che ho letto ultimamente mi ha soddisfatta... Quello che non sa di già sentito, alla fine ci dà dentro con morbosità e sadismo solo per attirare il lettore. Mpf.
    Aspetto i due svedesi, di cui anch'io devo ancora recuperare il secondo, sperando che abbiano recuperato il buono da La Stanza del Male ed aggiustato un po' il tiro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho un bel pò di arretrati tra thriller nuovi e vecchi...Ultimamente a me è piaciuto molto In difesa di Jacob un thriller atipico, non so se l'hai letto...
      Quanto ai due svedesi recupero gli ultimi due non appena esce Le regole del buio, così non perdo il filo:)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate