23 maggio 2013

The Lincoln Lawyer

L'avvocato del diavoletto?

Voto 6,5. Uno dei mestieri moralmente più scomodi è quello dell'avvocato penalista. Ruolo ambiguo che potrebbe far finire dietro le sbarre poveri innocenti o mettere a piede libero terribili criminali.
Uno dei primi avvocati cinematografici che provò sulla sua pelle questo terribile lavoro fu Kevin Lomax (Keanu Reeves), difensore del potente diavolo John Milton (Al Pacino).
Suo moderno collega è Mickey Haller (Matthew McConaughley), anch'esso avvocato penalista dalla forte personalità che si traduce in ottima riuscita nei processi.
Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. Haller così finisce sul libro paga di Louis Roulet (Ryan Philippe), un ricco playboy.
Cosa avrà combinato il giovane scapestrato ragazzo?
Questi i dati del processo:

Accusa: Louis Roulet è accusato di aver molestato e picchiato brutalmente un'avvenente escort che aveva sedotto il ragazzo. Il fattaccio si sarebbe svolto nell'abitazione di lei. Prove contro l'imputato sono un coltello serramanico con le impronte di lui e naturalmente la parola della ragazza che indica l'imputato come colpevole.

Difesa: La tesi di Haller è complessa e mira ad un raggiro nei confronti di Louis. La escort insieme ad un suo amico avrebbe inscenato il fatto, per accusare il ragazzo ricco. I due avrebbero incassato una somma per danni fisici, psicologici, etc.. mentre Louis sarebbe finito in prigione per violenza, tentato stupro, etc.
Innocente o colpevole?

Sulla base di questi dati si muoverà il film The Lincoln Lawyer di Brad Furman. Un legal thriller che prende spunto dal romanzo di Michael Connelly: Avvocato di difesa.
Nonostante una regia alle volte un pò fastidiosa con eccessivi zoom, questa trasposizione cinematografica si rivela ben fatta ed interessante.
L'essere tratto da un romanzo aiuta ovviamente la sceneggiatura, che si rivela solida. I colpi di scena abbastanza ovvi non vengono tenuti per le battute finali ma giocati quasi subito, per puntare su uno scontro  a carte scoperte tra i due protagonisti principali.
Molto approfondita sarà naturalmente la figura di Mickey Haller ottimamente interpretato da McConaughley.
Da avvocato spaccone e figlio di p...., Mickey si dimostrerà uomo di coscienza pronto a rendere meno meschina la figura di avvocato del diavolo...

GENERE: Drammatico, Thriller
REGIA: Brad Furman
SCENEGGIATURA: John Romano
ATTORI: Matthew McConaugheyMarisa TomeiRyan PhillippeJohn LeguizamoWilliam H. MacyMargarita LevievaKatherine MoennigMichaela ConlinMichael Peña,

9 commenti:

  1. un gran bel legal thriller e, porca vacca, devo ammetterlo, McCounaghey è in gambissima, fino a qualche anno fa lo detestavo per colpa di tutte quelle commediacce da 2 soldi, ma negli ultimi anni questo attore si sta dimostrando veramente uno con le palle, qui, in Killer Joe... tutte perfrormance ottime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero un bel legal thriller e ottima la prova di McCounaghey che sembra perfetto per questo personaggio...

      Elimina
  2. Già ne Il momento di uccidere mi aveva convinto quest'avvocato. Qui ha confermato che avrebbe potuto fare meno commediole e più film coi contro c**i.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film che citi non l'ho visto, in compenso mi è piaciuto molto in Killer Joe :)

      Elimina
  3. @ valentina
    Vero, in quel film era stato bravo

    @ nico
    Recuperalo, Il momento di uccidere è un altro bel legal thriller

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Messo in download ;) anche qui tratto da un romanzo, stavolta da Grisham...

      Elimina
  4. anche a me è piaciuto...credo che abbiamo anche messo lo stesso voto....stesso parere quindi al 100 %

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perchè l'ispirazione su questo film mi è venuta dopo la tua recensione ;)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate