8 marzo 2013

Il colpevole. Verdetto finale - David Ellis

Il colpevole - Verdetto finale è il nuovo legal thriller di David Ellis, edito da Tre60.
Ellis è appunto un avvocato americano dell'Illinois, che negli anni si è distinto anche per i suoi romanzi thriller.
I suoi libri sono indubbiamente influenzati (positivamente) dalla sua conoscenza del mondo della magistratura, catalogandosi dunque come legal thriller.
Questo sotto-genere presenta delle caratteristiche particolari, rispetto la produzione più standard.
In primo piano ci sono infatti processi penali, imputati, avvocati, aule di tribunale, complotti, etc.
Caratteristiche ritrovabili nel romanzo: Il colpevole - Verdetto finale.

David Ellis per questa storia si affida completamente al suo protagonista principale: Jason Kolarich.
La vita di Jason ci viene infatti presentata a 360 gradi. Dalla sua vita professionale a quella privata, l'una inciderà inevitabilmente sull'altra.
Jason è infatti un avvocato che come tutti gli esseri umani, ha affrontato momenti positivi e negativi.
Il lettore lo conoscerà forse in uno dei suoi punti più bassi, uno dei suoi momenti più bui.
La sua vita è stata una continua altalena. Jason metaforicamente parlando è come l'ago di una bilancia, nei cui piatti sono situati gli aspetti più importanti della sua vita: lavoro e famiglia.
Ogni volta che Jason ha privilegiato uno dei due aspetti, l'altro ha subito un forte scossone.
Attraverso numerosi flashback, conosceremo il fardello che grava sulla coscienza di Jason. Mentre quest'ultimo lavorava strenuamente alla sua causa più importante; sua moglie Talia e sua figlia Emily facevano un terribile incidente automobilistico da cui ne uscivano senza vita.
Da allora la vita per Jason non è stata più la stessa, e i piatti della sua bilancia sono ormai vacanti. Non c'è più spazio e voglia per nulla, nemmeno per la fede.

Il Jason attuale è un uomo distrutto, pieno di rimorsi e rimpianti che lavora per sopravvivere, condividendo lo studio con una sua amica. Sono lontani i tempi del grande avvocato.
Un'occasione inaspettata gli arriva da uno sconosciuto: Mr. Smith. La proposta è enigmatica, ma molto proficua dal punto di vista economico.
Jason dovrà difendere un uomo accusato dell'omicidio di un pedofilo. L'uomo in questione è Sammy Cutler, tra l'altro un amico d'infanzia di Jason.
Nelle prime pagine ci verrà raccontato l'episodio del rapimento di Audrey, sorellina di Sammy. Quest'ultimo ventisei anni dopo si ritroverà faccia a faccia con il maggior indiziato di questo rapimento.
Un anno dopo sapremo che il presunto rapitore è morto e Sammy alloggia in un carcere.
Sarà stato Sammy ad ammazzare Griffin (il presunto rapitore)? A rapire Audrey fu Griffin? Perchè il signor Smith vuole che venga riaperto il processo su Sammy? Perchè sborsare tanto denaro e contattare proprio Jason Kolarich?
Queste saranno tutte le domande fondamentali su cui ruoterà Il colpevole - Verdetto finale.

Come accennato si tratta di un romanzo incentrato sulla figura del protagonista, che molto spesso si comporterà da eroe solitario per risolvere i numerosi enigmi che aleggiano sul caso.
Frequenti saranno anche i flashback che ci mostreranno scorci della vita di Jason. Vita matrimoniale e di padre ormai svanita. Vita di giovane promessa del football, alle prese con un fratello più piccolo Pete ed un padre prepotente.
Un legal thriller dunque che non disdegnerà momenti di azione e adrenalina, ma che prediligerà il racconto della vita di un uomo solo che cerca delle motivazioni profonde per riprendere in mano la sua vita...

TRAMA ORIGINALE: Jason Kolarich aveva tutto: una brillante carriera di avvocato, una moglie splendida e una figlia adorabile. Poi non gli è rimasto niente. Mentre lui vinceva in aula il caso più eclatante degli ultimi anni, un tragico incidente gli strappava via la famiglia, trascinandolo in una spirale di sensi di colpa e rimpianti. In poco tempo, la gloria e la fama hanno quindi lasciato il posto all’anonimato e alla mediocrità. In una situazione del genere, sarebbe da pazzi rifiutare una cifra da capogiro – 150.000 dollari – per assumere la difesa in un caso di omicidio. Ma ci sono molti punti oscuri: i soldi gli sono stati offerti da un certo Mr Smith, un uomo misterioso dal cognome fin troppo comune; l’imputato è Sammy Cutler, un suo vecchio amico d’infanzia, che non ha mai avuto un soldo in tasca e con il quale ha un conto in sospeso; e, soprattutto, le prove in mano all’accusa sono schiaccianti. Sammy, infatti, si è vendicato dell’uomo che, molti anni prima, era stato sospettato di aver rapito e fatto sparire la sua sorellina. Perché allora ingaggiare proprio lui? E chi ha interesse a salvare Sammy dalla pena di morte? Jason scoprirà presto che quel caso nasconde molti segreti e che la verità, a volte, è meglio che rimanga sepolta, per sempre…

AUTORE: David Ellis
EDITORE: Tre60
NAZIONE: Usa
ANNO: 2013 
PAGINE: 416

Acquistalo su Ibs
Acquistalo su LaFeltrinelli

2 commenti:

  1. Ciao, sono un nuovo follower!! :D
    Recensione davvero ben fatta! Questo libro ce l'ho anch'io e sicuramente lo leggerò a breve perchè vedo moltissimi voti positivi! ;)
    A presto!
    PS: Anch'io ho un blog che parla di libri! Questo è il link: http://libri-ehr.blogspot.it/
    passaci se ti va! :D

    RispondiElimina
  2. Grazie mille:) passo subito;)
    Riguardo al libro interessante ma non è uno dei miei preferiti....

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate