27 novembre 2012

La prova decisiva - Lee Child

Voto 6,5. La prova decisiva è il nono romanzo in ordine cronologico dello scrittore britannico Lee Child. In questi ultimi tempi One Shot (titolo originale) è venuto alla ribalta per via della trasposizione cinematografica attuata da Christopher McQuarrie. Il nome del regista effettivamente non dice nulla, ma a trainare verso il grande pubblico questa storia è l'attore che interpreta il protagonista principale: Tom Cruise.
Così per sfruttare al meglio questo nuovo momento di popolarità si è deciso di ristampare questo romanzo con il titolo del film ed una cover con il bel faccione di Tom in bella mostra.
Ammetto di esser stato attratto anch'io da questo nuovo rilancio dell'opera, leggendo per la prima volta un romanzo di Lee Child.
C'è da sottolineare, innanzitutto, che Jack Reacher è il protagonista unico e assoluto dei libri di Child. Quindi, nonostante si possa leggere benissimo quest'opera senza rispettare l'ordine cronologico, molti aspetti del protagonista saranno ormai dati per scontati. Per chi lo conoscesse solo ora dunque, l'affezione potrebbe essere minore rispetto a chi l'abbia letto sin dall'inizio.
Sicuramente chi l'ha amato, troverà un pò strano che a interpretare questo personaggio sia un attore che non rispecchi pienamente le sue caratteristiche fisiche. Jack Reacher ci viene infatti descritto come un colosso alto 190 cm e grosso 110 chili. Tom Cruise credo si aggiri attorno ai 170 cm, con un peso relativamente inferiore.
Aspetti fisici a parte, La prova decisiva dal punto di vista narrativo credo sia nelle corde di Cruise. 
Si tratta infatti di un romanzo d'azione, in cui si esaltano quasi a dismisura le virtù del protagonista.

Jack Reacher è il classico eroe solitario, tosto, forte, furbo, imbattile, insuperabile, che ne sa una più del diavolo e legge con facilità le menti dei cattivi. Naturalmente le sue potenzialità, sono a servizio dei buoni, anche se come detto ama agire per conto proprio.
Ne La prova decisiva sarà coinvolto in un caso sulla carta semplice e di cui potrebbe benissimamente fregarsene.
James Barr è stato arrestato per l'omicidio di cinque persone nei pressi degli uffici della Motorizzazione. Le prove sono tante e inconfutabili. Sulla carta si tratterebbe dell'ennesimo caso di un folle che spara alla gente in maniera incontrollata, uccidendo cinque persone. Gesti strani e inspiegabili che molto spesso si sentono alla tv.
Tv che con Ann Yanni fa la sua parte anche in questo caso, diffondendo la notizia e richiamando l'attenzione appunto di Jack Reacher. Anche l'ex soldato James Barr chiede di Reacher, aggrappandosi a questo, come ultima speranza. 

La prova decisiva è sicuramente un romanzo ben strutturato, in cui i differenti personaggi con le loro storie s'incastrano alla perfezione. Lo si può catalogare come un action thriller, con diversi elementi di legal thriller.
La forza di Jack Reacher rende tuttavia, il romanzo un attimino prevedibile, in cui scarseggiano i veri colpi di scena. Le motivazioni che spingono poi i protagonisti sembrano un tantino "prese per i capelli", in sintesi una persona normale non avrebbe preso a cuore questo caso, lasciando James Barr a marcire dietro le sbarre, anzi ad affrontare la pena di morte (data l'ambientazione nell'Indiana).

TRAMA ORIGINALE: Venerdì, le cinque del pomeriggio. Sei spari esplodono improvvisi in una cittadina di provincia dell'Indiana. Sei colpi di fucile su una folla inerme, in una piazza del centro. Persone qualsiasi, gente che va a far spese o che sta tornando a casa per godersi il week-end. A terra cinque corpi senza vita: quattro uomini e una donna. Chi è stato? Perché? Domande che sembrano trovare risposta quando, poche ore dopo, viene arrestato un ex cecchino dell'esercito, James Barr. Le prove contro di lui sono schiaccianti, inequivocabili, eppure lui sostiene che abbiano preso la persona sbagliata, e chiede una sola cosa: "Trovatemi Jack Reacher". Ma Jack Reacher è un uomo molto difficile da trovare. Dal giorno del congedo, l'ex maggiore della polizia militare vagabonda per il Paese, fedele solo a verità e giustizia. All'insaputa di tutti, però, dalle spiagge di Miami è già partito per l'Indiana: non tanto per aiutare James Barr, ma per onorare una promessa fatta quattordici anni prima e inchiodarlo definitivamente.


AUTORE: Lee Child
EDITORE: Longanesi (Collana La Gaja Scienza)
NAZIONE: Inghilterra
ANNO: 2005
PAGINE: 427

2 commenti:

  1. mi sa che aspetto il film con il faccione di tom cruise :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo ti convenga, non ti perdi niente non è un romanzo eccezionale:)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate