6 agosto 2011

Metodo di giudizio

In concomitanza con l'entrata in classifica tra i primi 100, esattamente alla 53 posizione, Affari Nostri cioè io, introduce una leggera variazione per quanto concerne i metodi di valutazione dei film.
A fine post infatti (già introdotto nel post Drive Angry 3D), vengono elencate una serie di caratteristiche cui il film visto potrebbe avere.
Elementi per me fondamentali nella visione del film.

Fattore importante ad esempio nella visione di un film sarà l'originalità dello stesso. Trovarsi di fronte ad un film che sa di già visto e perciò con finale scontato , è una cosa alquanto irritante che deprezzerà la pellicola stessa. Al contrario un film originale, nuovo, fresco e sorprendente sarà valutato positivamente. Alle volte l'originalità potrebbe essere nell'epilogo del film stesso, alle volte in tutta la trama.

Il ritmo è anche un elemento importante. Film lenti, con ritmi bassi che fanno addormentare sono difficili da sopportare, cadendo perciò in una caratteristica fondamentale ma in negativo che è la noia, e la voglia di spegnere la tv, il dvd, o abbandonare la sala cinematografica. Ma attenzione anche un film con ritmi alti può essere noioso, se è carente di originalità ad esempio, in quanto sa di già visto.

Altro elemento certamente interessante è il realismo, l'attinenza alla realtà a cui molti film aspirano (vedi il cinema italiano) e il quale molti film evitano, prediligendo una maggiore spettacolarità, con effetti speciali che sorprendano lo spettatore.

Se un film poi ci strappa un sorriso e ci toglie un pò l'amaro dalla bocca, fa sempre piacere. L'umorismo non è solo nella commedia, ma anche i film più drammatici possono presentarci scene ironiche e divertenti. Così come molti film comici facciano piangere più che ridere.

Ma gli elementi sicuramente più importanti in un film saranno la sua storia e la costruzione dei personaggi del film, che dovranno riuscire a racchiudere le caratteristiche sopra citate, evitando appunto la noia.
Questi elementi verranno umilmente da me valutati, se presenti all'interno di un film, attraverso l'applicazione di una o più stelline (o meglio asterischi, nell'attesa di trovare una soluzione più originale). Dal minimo di una al massimo di cinque (anche qui sono carente di originalità).

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate