10 aprile 2011

Una notte da leoni

Voto 7,5. Il 27 maggio di quest'anno uscirà il sequel di Una notte da leoni, incentrato sull'addio al celibato per il matrimonio di Stu. Il fatto che ci sia un sequel dopo poco tempo, vuol dire che il film di Todd Philipps sia stato molto apprezzato dal pubblico. Analizzando gli incassi americani di Una notte da leoni si può ben dirlo: 273.172.000 dollari totali e 43.275.000 nella prima settimana. La forte accoglienza del pubblico americano non ha però spinto gli spettatori italiani in massa al cinema. L'accoglienza italiana infatti è stata abbastanza fredda. Una notte da leoni ha incassato soltanto 641.000 euro. Il dibattito adesso potrebbe essere ampio, ovvero gli Italiani amano talmente tanto la nostra commedia (es. Cinepanettoni) tanto da tralasciare un divertentissimo film americano?
Oppure agli Italiani questo film non ha fatto divertire, e il passa-parola ha scoraggiato gli altri spettatori? O semplicemente è stata sbagliata la data di programmazione al cinema. Il film è uscito al cinema il 19 giugno del 2009, non proprio periodo ideale per rinchiudersi in un cinema.

Considerazioni economiche a parte, Una notte da leoni rimane una commedia davvero molto ben fatta. Geniale soprattutto il piano narrativo, molto intrecciato. Il film comincia quasi dalla fine dalla telefonata di Phil a Tracy, futura moglie di Doug. Poi veniamo catapultati a due giorni prima del matrimonio e insieme ai protagonisti ci trasferiamo a Las Vegas, dove però non vivremo con loro l'addio al celibato.
Infatti il film ci lascia alla sbronza dei protagonisti, e proprio come questi ultimi non sapremo (prima della fine) cosa è successo nella notte dell'addio al celibato. Insieme a loro dovremo scoprirlo, anche perchè sarà necessario ritrovare lo sposo misteriosamente scomparso.

PROTAGONISTI: Personaggi principali della storia sono tre amici: Doug, il futuro sposo; Phil un'insegnante; Stu un dentista tormentato dalla sua ragazza un pò troppo rompiscatole. A questi si aggiunge Alan, prossimo cognato di Doug. 
Il gruppo dei quattro è un gruppo ben assortito. C'è lo svalvolato (Alan); il belloccio capo-banda (Phil); il tormentato precisino (Stu) ed il normale (Doug).
Proprio il normale viene tralasciato per un bel pezzo della storia, forse perchè offre meno spunti comici. 
Sicuramente nella realtà sarà difficile trovare un gruppo di amici così tanto assortito.

TRAMA: Doug (Justin Bartha) sta per sposarsi. Come ogni matrimonio che si rispetti, prima c'è L'addio al celibato. Il futuro sposo insieme ai due suoi più cari amici: Stu (Ed Helms) e Phil (Bradley Cooper) decide di festeggiare quella notte a Las Vegas. A loro si aggiunge Alan (Zach Galifianakis) cognato di Doug.
La prima regola del loro viaggio sarà: "Quello che succede a Las Vegas, resta a Las Vegas".

USCITA CINEMA: 19/06/2009
REGIA: Todd Phillips
SCENEGGIATURA: Jon Lucas, Scott Moore
ATTORI: Bradley Cooper, Heather Graham, Justin Bartha, Zach Galifianakis, Ken Jeong, Ed Helms

2 commenti:

  1. Una vera tamarrata, ma super divertente.
    Me lo rivedrei volentieri, anche se temo che il sequel si rivelerà una delusione.

    RispondiElimina
  2. Si molto divertente:) Di solito i sequel non reggono il confronto con il primo film, speriamo che Una notte da leoni 2 ci smentisca..

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate