4 marzo 2011

Lady in the water

Voto 4,5. Va detto per onestà intellettuale che, sino a mezzora prima della fine, Lady in The Water avrebbe potuto prendere anche un bel 2 o 3. Il tutto è apparso infatti troppo buonista. Tutti uniti contro un lupo verde fatto di erba, non nel senso che il lupo abbia fumato erba, ma nel senso composto e realizzato materialmente con erba.
Tutti gli abitanti del condominio così su due piedi, poi, senza nessuna obiezione si bevono la storia (che si rivela essere reale) della ninfa dell’acqua venuta così per caso sulla terra e che ora deve essere aiutata per ritornare nel suo mondo.Visto in maniera più profonda, quella ninfa arriva in quel condominio per dare a ciascun abitante un obiettivo per la vita.
C’è chi, infatti, potrebbe avere molto di più dalla vita, ma ormai si è lasciato andare perché non ha più la forza per reagire.
Ognuno grazie a Story (la ninfa dell’acqua) troverà il suo giusto ruolo nella storia e nella vita.
Il film si basa più o meno sul concetto: l’unione fa la forza. Tutti i residenti del condominio nonostante non abbiano spiccate particolarità, grazie alla loro unione riusciranno a raggiungere il loro scopo, superando l’ostacolo che pareva insormontabile.

PROTAGONISTA: Personaggio principale rispetto agli altri è sicuramente Cleveland (Paul Giamatti), la quale vita viene stravolta due volte. La prima dopo la morte di sua moglie e sua figlia; la seconda quando si ritrova nella piscina Story.
Cleveland è un personaggio davvero molto buono nel film, nonostante sia un dottore si applica nello svolgere lavori umili. Molto propenso ad aiutare gli altri, non va mai in crisi per niente.

TRAMA: Una ragazzina dai capelli rossi irrompe nella vita di Cleveland, tuttofare di un condominio che in passato ha perso sua moglie e su figlio. La venuta della ragazza Story, cambierà e darà un senso alla vita di Cleveland.

IL NOSTRO FINALE ALTERNATIVO: Il lupo verde si accorge di aver sbagliato obiettivo e che invece di dare la caccia ad una ragazzina con i capelli rossi, doveva mangiare una bambina con il cappuccetto rosso. Presa visione dell’errore, il lupo lascia la combriccola alla loro stupida festa e s’incammina verso il suo vero obiettivo.

GENERE: Fantascienza
DATA: 29/09/2006
REGIA: M. Night Shyamalan
CAST: Paul Giamatti, Bryce Dallas Howard, Jeffrey Wright

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate