27 marzo 2011

Half light

Voto 4,5. Già il titolo di questo film sembra essere tutto un programma. Half light tradotto in italiano, significherebbe penombra. Half light è un film che ha infatti, molte ombre. La carriera di Demi Moore, protagonista del film è oramai fatta più di ombre che di luci. Questo film del 2005, in Usa non è passato neanche al cinema, ma distribuito direttamente in dvd.
Insomma gli spunti per parlare male di Half light sono tanti. A quelli sopra elencati se ne possono aggiungere altri, tipo: storia abbastanza prevedibile, fatta di fantasmi che aleggiano nell'aria, lettere di plastica che indicano nomi, veggenti che sanno cosa accadrà, bambino (figlio di Demi Moore) che muore in maniera molto stupida, etc.
Oltre a tutte queste caratteristiche negative, il film presenta alcuni elementi interessanti, come gli aspetti scenografici e di illuminazione, che donano al film l'aspetto (cupo) giusto da film thriller/horror.
Anche l'epilogo della storia fino ad un certo punto non è malissimo, ma poi il tocco finale rovina tutto.

PROTAGONISTA: Personaggio principale di tutta la storia è Rachel Carlson (Demi Moore) una scrittrice di thriller di successo, che per sua fortuna non scrive Half light, ma per sua sfortuna recita in Half light. O la sfortuna di Half light è che ci sia Demi Moore, abbastanza mono-espressiva in questo film.
La sfortuna di Rachel non finisce qui, il suo unico figlio mentre gioca da solo, non si sa come ma finisce in acqua e in poco tempo annega. Vi direte sarà finita la sfortuna di Rachel? Ma no!! Ci sono ancora fantasmi e luoghi isolati e infestati da incontrare nel suo cammino verso la salvezza...

TRAMA: La scrittrice Rachel Carlson perde suo figlio in tragiche circostanze. Nonostante ciò vuole e deve lavorare al suo ultimo libro. Non trovando pace decide di isolarsi dal resto del mondo e rifugiarsi in Scozia per trovare un pò di concentrazione.

IL NOSTRO FINALE ALTERNATIVO: Rachel Carlson è alla guida della sua auto, quando d'un tratto si ferma di scatto per non investire un povero gatto nero. Mentre attende che il gatto nero attraversi la strada, nota che il piccolo animale maschio si sta grattando i suoi cosiddetti....

USCITA CINEMA: 16/06/2006
REGIA: Craig Rosenberg
SCENEGGIATURA: Craig Rosenberg
ATTORI: Demi Moore, Hans Matheson, Henry Ian Cusick

2 commenti:

  1. ma che bel blog che ho scoperto :-)!!! abbiamo gusti similissimo lo sai...film e libri io amo thriller e anche horror, e i tuoi libri preferiti sono anche i miei...io uccido e fantastico e l'esordio editoriale di donato carrisi mi ha positivamente sorpresa ;)! Ora mi vado a leggere le recensioni di La Psichiatra e L'esecutore...entrambi libri che volevo prendere, ero un sacco entusiasta, am poi ho letto recensioni negative che mi hanno smontata....sento già che se inizio a seguire questo blog spenderò un sacco di altri soldini in libri...povero il mio portafoglio... :-(

    RispondiElimina
  2. L'esecutore non mi ha colpito tanto, La psichiatra si!! Ma la mia classifica dei libri preferiti è stata stravolta in queste settimane da Sebastian Fitzek, ho appena finito di leggere Il Ladro di anime, ti anticipo il voto:9

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate