1 febbraio 2011

Popolarità al Grande Fratello

Fin dove siamo disposti ad arrivare per cinque minuti di popolarità? Negli anni il Grande Fratello ci ha risposto a questa domanda, raccontandoci che si è disposti a tutto. I vari concorrenti che si sono alternati nelle varie edizioni, hanno via via fatto dichiarazioni sconcertanti e difficili sulla loro vita pur di usufruire di questi cosiddetti cinque minuti. Chi si è confessato gay, chi ex-uomo ora donna, chi ex-donna ora uomo.
Nella puntata di ieri sera a confessare il proprio scoop è stata Alessandra. Verrebbe da dire chi è Alessandra? Alessandra (già in cerca di popolarità a Uomini e Donne) è la presunta amante di Nando, che ha dichiarato ai quattro venti, anzi ai quattro programmi (Grande Fratello, Mattino cinque, Domenica cinque, Pomeriggio cinque) di essere stata con Nando. Questo suo essere stata con Nando a sua detta riguarderebbe solo un tenero bacio fra i due.

Ciò ha scatenato ancora una volta i pianti e le polemiche di Margherita e dello stesso Nando, il quale tra l’altro avrebbe anche bestemmiato in diretta ma con microfono spento (quest’anno le bestemmie non finiscono mai).
Addirittura il Grande Fratello ha aperto un televoto, “Margherita può ancora  fidarsi di Nando?”

La puntata questa volta è incentrata più sulle polemiche, che sulle storie d’amore. (unica eccezione nei quasi titoli di coda, si parla come al solito di Davide, Erinela, Rosa) Prima assistiamo a un Angelica contro tutti. La concorrente romana infatti è incolpata da tutti, compreso Signorini, di essere un’istigatrice e “metti zizzania”. Il suo ultimo peccato è stato quello di metter contro Ferdinando, in versione Bud Spencer e Terence Hill, a Davide. Ferdinando infatti per difendere la sua amata arriva quasi nell’alzare le mani contro il dolce e romantico Barboncini.
Altra lite teleguidata è quella tra Giuliano contro un po’ tutti, senza capire bene in realtà il vero motivo. Il Grande Fratello ha tra l’altro provveduto nel sostituire Giuliano con un nuovo antagonista nella casa, il simpaticissimo Roberto. Quest’ultimo è abile come una zanzara nel pungere e dare fastidio a chiunque.
Poi è il turno di Pietro contro Guendalina, motivo del contendersi la loro presunta Love story.
Senza dimenticare la vera sfida e il vero scontro della puntata, quello tra Margherita e Alessandra, con annessi giuramenti su nipoti, canzoni stonate e ricordo dei comandamenti (non fare agli altri quello non vorresti fosse fatto a te).
La puntata si chiude con un grande scherzone: i genitori di Raoul si fingono arrabbiati nei confronti di Guendalina e Margherita. Ma a ridere alla fine sono in ben pochi.

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate