20 febbraio 2011

Pagelle Lecce-Juventus 2-0

Lecce

Rosati 6. Stranamente poco impegnato questa domenica contro la Juventus.
Donati 7. Bella prova del terzino, con molti anticipi e ripartenze. Regge bene lo scontro con Chiellini.
Brivio 7. Krasic esce al 15’ e per lui è un vantaggio, non ha avversari sulla sua fascia e può ripartire con rapidità.
Ferrario 6. Si disimpegna bene con Fabiano nelle palle alte, pochi pericoli per loro.
Fabiano 6. Vedi Ferrario.
Vives 6,5. Metronomo del centrocampo fa girare bene la squadra. Meritava qualcosa in più, ma ingenuo nei due falli ravvicinati che gli costano l’espulsione.
Munari 7. Assist al contagocce per Mesbah, partita ben interpretata.
Mesbah 7. Pronti via sbaglia un gol clamoroso. Si rifa alla grande con un bel gol, e un’ottima prova complessiva.
Grossmuller 5,5. Il peggiore dei suoi. Nel complesso la sua gara è sufficiente, ma pesano i due gol facili sciupati clamorosamente.
Bertolacci 7. Gioca perché squalificati Olivera e Giacomazzi. Bellissima prova per il giovane del vivaio della Roma. Un bel gol e nel finale tanto sacrificio, dopo l’espulsione di Vives.
Di Michele 7,5. Praticamente imprendibile. Costringe Buffon al fallo di mano fuori area, scatta sempre sul filo del fuorigioco. Assist prezioso per Bertolacci. Una spina nel fianco per la difesa bianconera. Esce per un risentimento muscolare.
Chevanton 6,5. Continua il compito svolto in precedenza da Di Michele, ma con più lentezza. Partecipa anche lui al Festival dei gol mangiati.


Juventus

Buffon 5,5. Si ritrova solo a tu per tu con Di Michele fuori area e tocca la palla con la mano. Inevitabile espulsione. La colpa maggiore non è la sua, ma di Barzagli che mantiene il fuorigioco, in quel caso doveva decidere se far segnare Di Michele o fermare l’azione come ha fatto.
Sorensen 5. Ha un passo diverso da Di Michele e si vede.
Barzagli 5. Mantiene in gioco Di Michele nell’occasione dell’espulsione di Buffon.
Bonucci 5. Detta i tempi della difesa, ma troppo spesso lui e Barzagli vengono imbucati dai controattacci del Lecce.
Chiellini 5. Lento ad uscire in occasione del gol di Mesbah, ha il merito di suonare un po’ la carica spingendosi con forza avanti, senza risultati però.
F. Melo 5. Si vede poco, perde alcuni palloni pericolosi.
Marchisio 6. Uno dei più positivi. Costretto a giocare più centrale si vede di più nel vivo del gioco.
Aquilani 5,5. Prova a inventare qualcosa ma soffre come tutta la squadra, l’inferiorità numerica a centrocampo.
Krasic s.v.
Matri 5. Non è al topo della condizione dopo il piccolo infortunio contro l’Inter, combina davvero poco.
Toni 5. Pochi palloni per lui, esce ad inizio ripresa.
Storari 6. Non può nulla sul tiro di Mesbah, bella parata poi sul tiro sempre di Mesbah. Erroraccio nel finale in disimpegno su Chevanton, che poteva costare un’altra rete.
Del Piero 6. Il migliore dei suoi, prova a fare quel che può.
Iaquinta 5,5. Entra nel finale, combina pochino.

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate