11 gennaio 2011

Messi Pallone d'Oro

Si sa in tempi di mondiali il pallone d'Oro viene dato a chi è protagonista nella competizione più attesa di sempre. Vincere la Champions, vincere il campionato nazionale non serve quasi a nulla, se non si vince il Mondiale.
Così è stato per Cannavaro, che lo scudetto l'aveva vinto ma gli era stato poi tolto da Calciopoli, così è stato per altri.
è anche così NON è stato quest'anno. Si, decisione pressochè sorprendente, a vincere il pallone d'Oro non è stato un eroe di Sudafrica 2010, nè uno di Madrid 2010, ma Lionel Messi.
La Pulce argentina, sebbene sia sicuramente il giocatore o uno dei giocatori più forti al Mondo, oltre a fare la voce grossa nel suo campionato (così come la fa C.Ronaldo) non ha fatto nulla più. Infatti, poco decisivo è stato per la squadra di Maradona, prendendosi quattro reti dai suoi compagni e tornandosene a casa. 
Se per l'ottimo mondiale meritavano Iniesta e Xavi, in ordine gerarchico dopo Messi nella classifica al nuovo Fifa Pallone d'Oro; per la Champions avrebbero meritato i giocatori dell'Inter (vedi Sneijder e Milito, quest'ultimo neanche in nomination).
Vabbè ma le regole e le consuetudini son fatte per essere cambiate, quest'anno forse sarà la volta buona che il Pallone d'oro lo vinca Totò Di Natale che segna sempre e per lo più in un campionato più difficile di quello spagnolo.



Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate