3 settembre 2018

Blogtour: 331 Metri al secondo di Rosanna Rubino

Con molto piacere oggi vi presento la mia tappa del blogtour dedicato a 331 metri al secondo di Rosanna Rubino, edito da Harper Collins Italia. Ogni blogger ha avuto la possibilità di fare una domanda all'autrice sul nuovo romanzo. Ecco la mia:

Particolare attenzione mi ha suscitato il personaggio di Chon. Come è nato e come hai approfondito l'aspetto relativo all'udito del protagonista?
Chon è un uomo di ventisei anni che ha vissuto un’infanzia difficile. Orfano dall’età di dodici anni, dopo un periodo in cui se l’è sfangata come ladro di appartamenti, da qualche anno si è messo in riga e lavora come saldatore in un cantiere immobiliare di Milano centro. E’ uno che vive ai margini, senza fare troppo rumore, perché dal rumore lui ci fugge. Ha avuto in dono dalla vita, o forse è una condanna, un udito straordinario che gli permette di sentire un bisbiglio a distanza di trenta metri. Grazie a questo è diventato negli anni un informatore del nucleo investigativo.

Predilezione per protagonisti maschili dotati di qualità fisiche o intellettuali che li rendono personaggi straordinari, passione per l’urban thriller e le storie nere, voglia di esplorare il tema della vendetta, amore per il romanzo Profumo e il modo in cui l’autore Süskind ha lavorato sui sensi, tanta ricerca e confronto con esperti di apparato uditivo, la Milano fredda che piace a me, la Milano che parla senza sosta, Milano come cornice perfetta per la storia di Chon.  Tutte queste cose insieme hanno dato vita all’idea di 331 METRI AL SECONDO, che è la velocità del suono nell’aria a zero gradi.

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate