8 agosto 2018

I ricordi di un'altra - Louise Jensen

Recensione I ricordi di un'altra

I ricordi di un'altra, edito da Sperling & Kupfer e scritto da Louise Jensen si interroga sugli "effetti collaterali" di un trapianto di cuore. 
Non si parla di problemi fisici quanto piuttosto delle conseguenze psicologiche ed emotive di questa operazione.
Jenna, donna di trentanni, dopo un'infezione batterica ha bisogno di un cuore nuovo non ci sono altre soluzioni. Un aiuto inaspettato le giunge da Callie, sfortunata ragazza che muore in un incidente stradale.
Il lettore assisterà a tutta la fase post operatoria e di recupero psicologico della ragazza.
Jenna è infatti a pezzi, dopo il cuore malandato ha deciso di interrompere la sua relazione storica con Sam.
Jenna avverte anche la necessità di incontrare la famiglia di Callie, a cui è molto riconoscente.
Detta così sembrerebbe un romanzo da Libro cuore, in realtà Jenna comincia a rivivere alcune situazioni già vissute da Callie.
L'interrogativo che si pone l'autore è dunque: Il trapianto di un organo, nello specifico il cuore, può tramandare anche sensazioni e sentimenti?
Jenna non rivivrà solo il bello della vita di Callie, ma anche alcune sensazioni negative che la costringeranno ad indagare più a fondo sulla morte della donatrice.
Fidanzato, famiglia, sorella, zio, sono persone affidabili o hanno segreti nascosti?

In definitiva direi un Ni. Mi ha convinto molto la parte iniziale del romanzo, un po' meno lo svolgimento e la soluzione. Mi sarei aspettato un romanzo in stile Body Bags, film horror, nello specifico l'episodio del trapianto di occhi. I ricordi di un'altra è invece molto soft e lontano da quell'opera abbastanza cruenta.
Resta comunque il buono spunto dell'autore che apre anche un interrogativo interessante sulla rinascita o addirittura reincarnazione.

TRAMA: Si può morire a trent'anni? Per Jenna potrebbe essere così, se non riceverà presto un cuore nuovo. È bastata una banale influenza e, mentre il suo fidanzato si è ripreso senza strascichi, lei è deperita tanto da non riuscire a stare in piedi. E solo allora è arrivata la diagnosi: un'infezione del cuore. L'unica speranza per Jenna è un trapianto, ma i giorni passano e lei sente la vita sfuggirle. Sennonché, inaspettatamente, il cuore arriva davvero: la donatrice è Callie, giovane morta in un incidente, che letteralmente la fa rinascere a nuova vita. Ben presto, quindi, la sua benefattrice diventa una vera ossessione per Jenna. Così, ignorando le regole, decide di trovare la famiglia di Callie, scoprendo di avere molte cose in comune con loro, forse più di quante sarebbe logico aspettarsi. E, col passare del tempo, Jenna comincia a nutrire dei dubbi su quella famiglia perfetta, sulla sincerità dei loro affètti e soprattutto sulla vera causa della scomparsa di Callie. Perché i loro segreti sono davvero troppi: che fine ha fatto Sophie, la sorella di Callie, della quale nessuno vuole parlare? Che cosa nasconde Nathan, il fidanzato di Callie? Come è morta veramente la donna che le ha regalato una seconda vita? Quando scopre che non è stato un incidente a ucciderla, Jenna sente che il suo ultimo atto di gratitudine sarà svelare la verità. A tutti i costi.

Traduttore: A. Biavasco V. Guani
Collana: Pandora
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 17 luglio 2018

Pagine: 340 p., Rilegato

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate