10 febbraio 2017

News: Il nodo di seta di Marco Forneris

Sullo sfondo della grande finanza e dei suoi misteriosi santuari, una difficile indagine svolta con mezzi non convenzionali.
Un tortuoso viaggio alla ricerca della verità da Lugano a Roma, dai Caraibi a New York, da Tallinn a Mosca, fino a Gerusalemme, costellato da omicidi e pericolose rivelazioni. Un hard-boiled nel quale realtà e finzione sono strettamente intrecciate.

Alba del nuovo millennio. Internet scoppia come una bolla planetaria, si avvertono i primi scricchiolii della crisi economica e serpeggia la paura del terrorismo internazionale. David Faure è stato incaricato dal presidente della Allgemeine Bank di Francoforte di scoprire come siano potuti svanire 438 milioni di dollari da conti offshore della banca privata Sutter. Gli indizi sono pochi, e inquietanti: un apparente suicidio e la scomparsa del direttore della filiale delle British Virgin Islands. Ma questo è solo l’inizio. Su una scacchiera aperta sul mondo globalizzato, agiscono in una complessa ma ben orchestrata partitura spregiudicati imprenditori e potenti CEO, hacker quasi invisibili, spie israeliane e alti prelati vaticani, commissari di polizia cantonale, avvocati d’affari ed ex banchieri. E un killer dai mille volti e da una sola mortifera passione. Faure comincia la sua indagine, coadiuvato da una squadra di specialisti: Pablo Bidarte, l’ex agente dell’FBI; Aaron Singer, esperto di sicurezza informatica; e Susan Finzi, spigliata e seducente manager. Alla sua prima e sorprendente prova narrativa, l’autore ci conduce dentro un’indagine dal passo serrato e incalzante, sullo sfondo perfettamente ricostruito della nuova criminalità

Marco Forneris opera nel campo dell’informatica e dell’organizzazione dagli anni Settanta. Laureato a Torino, ha cominciato la sua brillante carriera nella mitica Olivetti. È stato Chief Information Officer di alcune delle più note aziende italiane: Il Sole 24 Ore, Assicurazioni Generali, Gucci, FIAT e Telecom Italia. Si occupa di Merger&Acquisition e Business Development per aziende di Information Technology, per Private Equity e per Banche d’affari. Questo è il suo primo romanzo.

Prefazione di
Evgenij Kaspersky matematico russo, grande esperto di crittografia e sicurezza informatica. Fondatore nel 1997 della Kaspersky Lab, una delle aziende leader mondiali specializzata nella cyber security e nella produzione di antivirus. Molto attivo nella sensibilizzazione sui pericoli informatici e sulla possibilità di cyberwar. Si è pronunciato più volte contro gli attacchi di questo genere, sponsorizzati dai governi.

Postfazione di
Giuliano Tavaroli grande e stimato esperto di sicurezza fisica e informatica. Ha iniziato la sua carriera a Milano nella squadra speciale antiterrorismo del generale Dalla Chiesa. Noto al grande pubblico per l’affare Telecom, dove gestiva la sicurezza dell’azienda con più di 500 persone alle sue dipendenze.

Disponibile entro fine marzo

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate