17 gennaio 2017

News: L'innocenza perduta di Tommaso Carbone

E' uscito, nella collana Odissea Digital, "L'innocenza perduta" di Tommaso Carbone, un romanzo che, seppure scritto in punta di penna, colpisce profondamente il lettore, perché ci trascina in un mondo fatto di brutalità e inquietudine che spalanca un baratro in cui anche l'ultimo di noi potrebbe precipitare. Un romanzo che tocca corde profonde, e che fa riflettere.
Se il cacciatore diventa preda, non serve rimpiangere l'innocenza perduta per salvarsi dalla vendetta dei giusti...
Se perdi la testa per una ragazzina che in cambio di pochi soldi si fa toccare e guardare nuda, poi non devi sorprenderti se il mostro che è dentro di te prende il sopravvento, arrivando a uccidere. E non puoi condannare un tuo vecchio amico, quando approfitta di te per dimostrare che solo il Male riesce ad avere ragione del Male. Finché il Bene non decide di conficcargli un punteruolo nel cuore...

Tommaso Carbone è nato a Grassano, in provincia di Matera, nel 1963. Si è laureato in Pedagogia e insegna nella scuola primaria. Nel 2012 ha pubblicato "Niente è come sembra", Rusconi. E poi "Il sole dietro la collina", Libromania – De Agostini, 2016, "Non avrete scampo", Libromania – De Agostini, 2016 e "Il cadavere del santuario", Libromania – De Agostini, 2016. Il suo racconto "Un angelo vestito di nero" è stato incluso nella raccolta "Carabinieri in Giallo 3" (Giallo Mondadori).

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate