10 dicembre 2016

News: La strada della follia di Nicola Ronchi

Una tragedia lontana nel tempo. E l’incubo che ricompare trent’anni dopo...
Roberto Ventura è un quarantacinquenne introverso che si ritrova di colpo senza una donna, senza un lavoro, senza prospettive. Ad alimentare la crescente depressione ci si mettono anche due figure misteriose, una ragazza e un bambino che compaiono spesso davanti ai suoi occhi. Realtà o immaginazione?
Sembra riprendersi dall’angoscia solo quando, durante una passeggiata al parco, incontra un amico d’infanzia e, coincidenza incredibile, anche un secondo. Due tipi molto diversi fra loro, ma che danno a Roberto un’ottimistica spinta emotiva. Sembra l’inizio di una nuova vita, ma si tratta soltanto di un incubo ancora più terribile...



Nicola Ronchi, è uno scrittore fiorentino. Ha esordito nel 2013 con “C’ERA UNA VOLTA LA STRAFAMIGLIA” (Pagnini editore), divenuto in breve tempo un vero e proprio cult fra i ragazzi delle scuole elementari di Firenze. Con Porto Seguro Editore ha pubblicato i thriller psicologici “L’AMICA”, “IL SEGRETO DI ELENA”, “IL GIURAMENTO DI IPPOCRATE” e “LA STRADA DELLA FOLLIA”.
Alcuni suoi racconti compaiono nelle antologie “VISTA DA NOI” e “PEZZO SU PEZZO”.
Dal 2016 fa parte del Gruppo Scrittori Firenze.


Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate