30 ottobre 2016

Mesthriller

Ha preso il via giovedì 20 ottobre la prima edizione di Mesthriller, il festival letterario che fino al 1 dicembre porterà a Mestre i più amati scrittori italiani dei generi giallo, noir e thriller.
Nato da un’idea del blog Piegodilibri.it e organizzato con il Centro Culturale Candiani, la libreria Ubik di Mestre e la Biblioteca Civica VEZ, e inserito tra le iniziative de Le città in festa del Comune di Venezia, il festival letterario metterà al centro i libri, fonte irrinunciabile di ispirazione, informazione e intrattenimento. Quindi incontri con gli autori, ma anche lezioni, spettacoli teatrali e reading nel centro storico della città.  
Saranno ospiti di Mesthriller scrittori conosciuti in Italia e spesso tradotti all’estero. Tra questi ci saranno Fulvio Ervas, Andrea Molesini, Roberto Costantini, Paolo Roversi, Alessia Gazzola, Andrea Vitali, Massimo Carlotto, Fabrizio Roncone, Roberto Tiraboschi, Margherita Oggero e tanti altri. Una carrellata di autori che, con le letture di Voci di Carta, accompagneranno i lettori in un viaggio nel cuore di un genere sempre più amato, capace di divertire, affascinare e appassionare adulti e ragazzi.
I temi più discussi, dall’attualità alla storia e la finanza, verranno raccontati attraverso la lente del giallo e del noir, coinvolgendo il pubblico nelle trame più taciute dell’Italia di oggi, in oscuri enigmi e misteri insoluti che, a volte, non vogliono essere risolti, ma aspettano solo di essere ascoltati.
Da ottobre a dicembre, il centro di Mestre si tingerà quindi di giallo, ospitando un festival letterario che ha tutte le caratteristiche per diventare un appuntamento fisso dedicato ai lettori, dove i centri nevralgici della cultura mestrina trasformeranno per più di un mese la città nella “capitale italiana del giallo, del noir e del thriller”.
“Sono molto soddisfatta di quanto tutti i soggetti che fanno cultura a Mestre abbiano accolto l’idea alla base di Mesthriller. Un festival letterario dedicato a un genere in continua crescita che vuole essere un regalo ai mestrini, che vuole tingere il centro storico di Mestre di nuovi colori con un appuntamento culturale fortemente identificato con la città. Questa prima edizione di Mesthriller - afferma Cristina Cama, direttrice di Piegodilibri.it, tra gli ideatori del festival - è una scommessa di cui ancora non conosciamo l’esito in termini di pubblico, ma che è già stata vinta per aver messo insieme gli attori più importanti del sistema culturale mestrino. Dall’Assessore Paola Mar e la Consigliera Comunale Deborah Onisto, che si sono subito attivate per conferire al festival il patrocinio del Comune di Venezia, alla libreria Ubik di Piazza Ferretto, il Centro Culturale Candiani e la Biblioteca Civica VEZ che senza esitazioni hanno partecipato attivamente all’organizzazione per la buona riuscita di Mesthriller. E ancora le Associazioni - Voci di Carta, Attori per Caso, Fuori Quota - che hanno raccolto con entusiasmo l’invito a partecipare, gli sponsor e i media partner che hanno creduto in questo progetto. L’auspicio è che la proposta di Mesthriller piaccia soprattutto alla gente, che colga in questo festival letterario un’importante occasione di incontro e di scambio, e che possa diventare un appuntamento fisso per la città”.
Tutti gli incontri sono gratuiti. Info: mesthriller.it

LE ANTEPRIME - Due le anteprime che anticiperanno la kermesse culturale: giovedì 20 ottobre, alle 18:00, presso la Biblioteca Civica VEZ, Fulvio Ervas presenterà il libro Pericolo giallo, romanzo nato da un caso di cronaca scottante - i banditi dell’Audi gialla - che mette in luce la nostra vulnerabilità, la nostra determinazione, la nostra capacità un po’ rocambolesca, ma inesauribile, di inventare soluzioni. Ad accompagnare l’autore ci saranno le domande di Felice Galatioto, le letture di Susanna Sparaco e la musica di Alessandro Zanetti e Daniele Pirozzi.
Giovedì 27 ottobre, alle 18:00, presso la Biblioteca Civica VEZ, sarà la volta dello scrittore e sceneggiatore padovano Matteo Strukul che presenta il nuovissimo libro, in uscita il 13 ottobre, Una famiglia al potere. I Medici. Un romanzo storico in tre capitoli che molto ha a che fare con omicidi, tradimenti, giochi di palazzo, intrighi e colpi di scena, come in un vero e proprio thriller. Durante l’incontro verrà presentato anche il libro Il sangue dei baroni, dove a innescare la spirale di violenza è l’ingiusta assegnazione di un posto di ricercatore alla figlia del Preside della Facoltà di Giurisprudenza. Modera l’incontro Felice Galatioto.
LEZIONI DI GIALLO / INCONTRI IN LIBRERIA - Dal 4 al 24 novembre, quando il festival entrerà nel suo vivo, sono previsti due incontri settimanali dedicati agli appassionati del genere.
Ogni giovedì, alle 18:00, presso la Biblioteca Civica VEZ in Piazzale Donatori di Sangue 10, Felice Galatioto, esperto di letteratura e cinema noir, terrà una serie di Lezioni di giallo, lezioni gratuite tra letteratura, cinema e televisione. Si parlerà di Giallo storico (3 novembre), La geografia del giallo (10 novembre), Giallo “mimosa”, ovvero giallo-donna (17 novembre) e Il giallo e l’impegno civile (24 novembre).
Ogni venerdì, invece, un incontro alle 18:30 presso la libreria Ubik, in Via Poerio 6, dedicato agli autori locali più amati e conosciuti.
Si comincia venerdì 4 novembre con Luisa Conz che, insieme a Chiara Puppini, presenta la serie i gialli su Marghera, ossia le indagini che vedono come protagonista Ermete Switzner e che, tra efferati omicidi e oscuri intrighi, raccontano la curiosa geografia della terraferma.
Venerdì 11 novembre è la volta del medico chirurgo e scrittore padovano Aristide Bergamasco che, intervistato da Marco Chiesa, presenta il nuovo thriller Contagio. Riuscirà la microbiologa Rebecca de Cardinale a sventare la vendita alle superpotenze di un virus sconosciuto e così evitare la catastrofe mondiale?
Venerdì 18 novembre tornerà in libreria Davide Busato con il fortunato libro I serial killer della Serenissima. Il noto storico e scrittore veneziano accompagnerà il pubblico in un’affascinante inchiesta alla scoperta di una Venezia inquietante che ha fatto da sfondo ad assassini morbosi e spietati che non hanno nulla da invidiare ai serial killer di fantasia di molti thriller dei giorni nostri.
TEATRO - Giovedì 24 novembre alle 21:00 all’Auditorium Lippiello (Via G. Ciardi 24 - Cipressina Mestre), gli amanti del giallo potranno assistere allo spettacolo “Le signore Maigret (ovvero quando l’indagine è donna)”, ingresso gratuito. Condotta da Felice Galatioto, realizzata in collaborazione con le Associazioni Voci di Carta, Attori per Caso e Fuori Quota di Mestre, con la partecipazione di Maria Teresa Crisigiovanni, Patrizia Marcato, Mauro Gazzato, Ferruccio Toffoletto, Lallo Orlandi, Maria Ghelfi e Patrizia Spadon, la lezione/spettacolo indagherà - pare proprio il caso di dirlo - divertendo, il ruolo delle protagoniste femminili nel noir dal 1821 ad oggi.

MESTHRILLER / INCONTRI CON L’AUTORE - Dal 25 al 27 novembre, Mesthriller entra nel vivo con un ricco programma di incontri con gli autori più amati del genere. 
Ad aprire il weekend sarà Andrea Molesini che, venerdì 25 novembre alle 18:30 presso il Centro Culturale Candiani, attraverso le domande di Matteo Bugliaro e le letture a cura di Voci di Carta, presenta il nuovo libro La solitudine dell’assassino. Un romanzo di forti emozioni sulle sfide imposte dalla libertà, sui dispetti del caso, sull’amicizia che ogni giorno va rimessa alla prova, sul nostro insopprimibile bisogno di dare un senso alle cose.
Alle 21:00, sempre al Centro Culturale Candiani, l’atteso appuntamento con Roberto Costantini e La moglie perfetta, quarto capitolo della Trilogia del Male, successo editoriale internazionale che ha consacrato l’autore come uno degli autori di thriller di maggior successo degli ultimi anni. Con Costantini, Giuliano Gargano e le letture a cura di Voci di Carta.
Si riparte sabato 26 novembre alle 12:00 presso la libreria Ubik di Piazza Ferretto. Natale Luzzagni presenta Tanto vale vivere. Breve rassegna sui casi di suicidio nel mondo letterario. Curiosa antologia su 57 celebri scrittori che hanno deciso di togliersi la vita, da Levi, Salgari e Mastronardi a London e Hemingway, passando per i casi di Edgar Allan Poe, Esenin, Vonnegut, ancora avvolti nel mistero, in cui il dubbio è legittimo. Modera Marco Chiesa.
Alle 15:00, presso il Centro Culturale Candiani, sarà la volta di Pierluigi Porazzi che torna a Mestre per raccontare Azrael, sequel del fortunato romanzo d’esordio L’ombra del falco, in cui l’autore, con sapiente dosaggio, innesta in un genere thriller temi infidi e flessuosi del noir, traducendo i frammenti di verità in tessere di un puzzle che si compie via via fino a chiudersi in un finale di orrenda e consapevole paura.
Alle 15:30, alla Biblioteca Civica VEZ, incontro con la letteratura noir. Sibyl von der Schulenburg e Alessandra Pepino presentano C’è un sole che si muore. Racconti gialli e neri da Napoli e dintorni a cura di Diana Lana e Paolo Calabrò, patrocinata dall’Associazione Napoli Noir. Una raccolta di racconti inediti che intende parlare finalmente non solo di quella Napoli-capoluogo che ha fatto la fortuna di certo immaginario ormai in buona parte stereotipato e da cartolina, ma delle tante città, campagne, coste e periferie, pur esse intrise di quella lingua, di quella mentalità, di quel modo d’essere tipico e unico: la “napoletanità”. Modera Davide Busato.
Si prosegue alle 16:00, presso il Centro Culturale Candiani, con lo scrittore e inviato speciale del Corriere della Sera Fabrizio Roncone all’esordio letterario con La paura ti trova. Un ex giornalista, un bambino scomparso. Un giallo all’italiana tra Torvajanica e i Parioli che racchiude tutto il buio della storia presente; la Roma più popolare e cruda di un cronista che è entrato nelle stanze del potere.
Alle 17:00, presso il Centro Culturale Candiani, appuntamento con I mercanti dell’Apocalisse di L.K. Brass, scrittore e consulente per i sistemi informativi finanziari. Al centro del romanzo una scia di morte e un complotto che sta dissanguando la BCE e le economie europee, in cui denaro, amore, intrighi e speculazioni si intrecciano in un thriller finanziario che tiene incollati fino all’ultima pagina. I mercanti dell’Apocalisse apre ai lettori le porte del mondo dell’alta finanza e dei mercati raccontandone con stile asciutto ed efficace il volto più crudele e privo di scrupoli.
Alle 17.30, ospite della Biblioteca Civica VEZ è l’avvocato e scrittore emiliano Riccardo Landini che, intervistato da Felice Galatioto, presenta il libro noir Il primo inganno, il cui protagonista Brenno Sandrelli, perito assicurativo e detective per necessità, incappa in una banda di stupratori assassini che sconvolgeranno la sua vita per sempre…
Sul palco del Centro Culturale Candiani, alle 18:00, arriva una giovane medico chirurgo specialista in medicina legale, già scrittrice di successo. Si tratta di Alessia Gazzola che nel 2011 con L’Allieva ha esordito in narrativa facendo conoscere e amare al pubblico italiano, e a quello dei principali Paesi europei dove è uscito il libro, un nuovo e accattivante personaggio: Alice Allevi. A Mestre la Gazzola presenterà al pubblico il nuovo romanzo Un po’ di follia in primavera, una nuova indagine di Alice Allievi, il personaggio che ha anche ispirato la fortunata serie tv L’ALLIEVA, una produzione Rai Fiction realizzata da Endemol Shine Italy.
Grande spettacolo alle 21:00, presso il Centro Culturale Candiani, con lo scrittore, giornalista e sceneggiatore Paolo Roversi i cui libri sono tradotti in Francia, Spagna, Germania e Stati Uniti. Noto per indagare le trame oscure della criminalità milanese, Roversi torna in libreria con La confraternita delle ossa, prequel di una serie di romanzi con protagonista il giornalista e hacker Enrico Radeschi. Moderano l’incontro il Direttore di Rai Veneto Beppe Gioia e Giuliano Gargano, accompagnati dalle letture a cura di Voci di Carta.
Ultima giornata per Mesthriller con un’altra carrellata di grandi autori. Appuntamento, domenica 27 novembre, alle 12:00, presso la libreria Ubik con Valter Arnaldo Esposito, scrittore e giornalista mestrino che presenterà la fortunata serie di gialli che hanno come protagonista il commissario Flavio Renzi (La notizia nera, Il silenzio del pesce luna, Rosso). Modera Francesca Brandes.
Alle 15:00, sempre alla libreria Ubik di Piazza Ferretto, appuntamento con il funzionario della Polizia di Stato e criminologo forense Antonio Fusco che, con l’aiuto di Davide Busato, presenterà Il metodo della Fenice, terzo capitolo della serie molto apprezzata da pubblico e critica, iniziata con Ogni giorno ha il suo male e La pietà dell’acqua. Con quali scomode verità il commissario Casabona dovrà ancora confrontarsi?
Alle 15:30, ospite del Centro Culturale Candiani è lo scrittore e musicista Gianluca Morozzi, autore poliedrico che presenta al pubblico il suo ultimo romanzo Radiomorte. Protagonisti del libro sono i Colla, la famiglia Colla, l’incarnazione di un ideale, della famiglia del Mulino Bianco. Ma durante un’intervista alla radio qualcosa va storto e dal passato emergono incubi rimossi e verità taciute, mostrando il vero volto dei Colla e sfatando il mito della perfetta armonia familiare.
Con il nuovissimo romanzo Viva più che mai, grande appuntamento, alle 16:00, al Centro Culturale Candiani, con uno degli scrittori italiani più amati. Si tratta di Andrea Vitali, che ancora una volta ci porta nella sua Bellano, sul lago di Como, e ci racconta di un contrabbandiere e del ritrovamento del cadavere di una donna, misteriosamente scomparso. A intervistare l’autore sarà Maria Teresa Crisigiovanni, accompagnata dalle letture a cura di Voci di Carta.
Alle 17:00, presso la libreria Ubik, appuntamento con Patrizia Debicke, scrittrice di romanzi gialli, gialli storici e racconti che si divide tra l’Italia e il Lussemburgo. Per l’occasione, presenta il libro La congiura di San Domenico, la seconda indagine di Julius von Hertenstein, la Sentinella del Papa. A intervistare l’autrice sarà la giornalista Vera Mantengoli.
Non poteva mancare Massimo Carlotto, alle 17:30 al Centro Culturale Candiani che, con Stefano Cosmo del collettivo Sabot, presenta al pubblico il nuovo romanzo Il turista, dove abbandona i colori del noir per approdare per la prima volta al thriller, costruendo una macchina narrativa che non offre certezze se non quella dell’adrenalina che mette in circolo.
Gran finale alle 18:30, al Centro Culturale Candiani, con Margherita Oggero, vincitrice del Premio Bancarella 2016 con il romanzo La ragazza di fronte, intervistata dalla giornalista Francesca Visentin. Con quest’opera, l’autrice - i cui libri hanno ispirato il film di Luciana Littizzetto Se devo essere sincera e la serie televisiva Provaci ancora, prof! con Veronica Pivetti - chiede al lettore di confrontarsi con l’imprevisto, con i fatti che accelerano il corso dell’esistenza, che costringono a uscire dal guscio e a guardarsi negli occhi.
MESTHRILLER OFF - Mesthriller torna con un ultimo appuntamento giovedì 1 dicembre, alle 18:00, presso la Biblioteca Civica VEZ. Roberto Tiraboschi, drammaturgo e sceneggiatore, presenta i libri La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C. e La bottega dello speziale. Venezia 1118 d.C. L’autore ci riporta in una Venezia medievale mai raccontata prima, con una ricostruzione attenta e storicamente attendibile, sfondo di una storia d’amore e di riscatto, attraversata da delitti orribili, false amicizie, lotte di potere, cataclismi e sconvolgimenti naturali. A moderare l’incontro sarà Felice Galatioto.


info@mesthriller.it


PROGRAMMA MESTHRILLER

Anteprima Mesthriller - Giovedì 20 ottobre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Fulvio Ervas presenta il libro Pericolo giallo (Marcos y Marcos)
Modera Felice Galatioto
Letture a cura di Susanna Sparaco
Interventi musicali di Alessandro Zanetti e Daniele Pirozzi
Evento in collaborazione con la cooperativa GEA

Anteprima Mesthriller - Giovedì 27 ottobre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Matteo Strukul presenta i libri I Medici. Una dinastia al potere (Newton Compton) e Il sangue dei baroni (Fanucci)
Modera Felice Galatioto

Lezioni di giallo
Giovedì 3 novembre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Felice Galatioto presenta Il giallo storico

Venerdì 4 novembre - 18:30 - Libreria Ubik
Luisa Conz presenta i gialli su Marghera (Edizioni Robin)
Modera Chiara Puppini

Lezioni di giallo
Giovedì 10 novembre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Felice Galatioto presenta La geografia del giallo

Venerdì 11 novembre - 18:30 - Libreria Ubik
Aristide Bergamasco presenta il libro Contagio (Leone Editore)
Modera Marco Chiesa

Lezioni di giallo
Giovedì 17 novembre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Felice Galatioto presenta Giallo “mimosa”, ovvero giallo-donna


Venerdì 18 novembre - 18:30 - Libreria Ubik
Davide Busato presenta il libro I serial killer della Serenissima (Helvetia)

Lezioni di giallo
Giovedì 24 novembre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Felice Galatioto presenta Il giallo e l’impegno civile

Giovedì 24 novembre - 21:00 - Auditorium Lippiello
Spettacolo teatrale Le signore Maigret (ovvero quando l’indagine è donna)
Lezione/spettacolo condotta da Felice Galatioto con Maria Teresa Crisigiovanni, Patrizia Marcato, Mauro Gazzato, Ferruccio Toffoletto, Lallo Orlandi, Maria Ghelfi, A.S.D. Fuori Quota di Patrizia Spadon.

Venerdì 25 novembre - 18:30 - Centro Culturale Candiani
Andrea Molesini presenta il libro La solitudine dell’assassino (Rizzoli)
Modera Matteo Bugliaro
Letture a cura di Voci di Carta

Venerdì 25 novembre - 21:00 - Centro Culturale Candiani
Roberto Costantini presenta il libro La moglie perfetta (Marsilio)
Modera Giuliano Gargano
Letture a cura di Voci di Carta

Sabato 26 novembre - 12:00 - Libreria Ubik
Natale Luzzagni presenta il libro Tanto vale vivere. Breve rassegna sui casi di suicidio nel mondo letterario (Venilia Editrice)
Modera Marco Chiesa

Sabato 26 novembre - 15:00 - Centro Culturale Candiani
Pierluigi Porazzi presenta il libro Azrael (Marsilio)
Modera Giuliano Gargano

Sabato 26 novembre - 15:30 - Biblioteca Civica VEZ
Sibyl von der Schulenburg  e Alessandra Pepino presentano il libro C’è un sole che si muore. Racconti gialli e neri da Napoli e dintorni (Il Prato)
Modera Davide Busato

Sabato 26 novembre - 16:00 - Centro Culturale Candiani
Fabrizio Roncone presenta il libro La paura ti trova (Rizzoli)
Modera Felice Galatioto

Sabato 26 novembre - 17:00 - Centro Culturale Candiani
L.K. Brass presenta il libro I mercanti dell’Apocalisse (Giunti)
Modera Marco Chiesa
Letture a cura di Voci di Carta

Sabato 26 novembre - 17:30 - Biblioteca Civica VEZ
Riccardo Landini presenta il libro Il primo inganno (Edizioni Cento Autori)
Modera Felice Galatioto

Sabato 26 novembre - 18:30 - Centro Culturale Candiani
Alessia Gazzola presenta il libro Un po’ di follia in primavera (Longanesi)
Modera Matteo Bugliaro
Letture a cura di Voci di Carta
Sabato 26 novembre - 21:00 - Centro Culturale Candiani
Paolo Roversi presenta il libro La confraternita delle ossa (Marsilio)
Moderano Beppe Gioia e Giuliano Gargano
Letture a cura di Voci di Carta

Domenica 27 novembre - 12:00 - Libreria Ubik
Valter Arnaldo Esposito presenta i gialli del commissario Flavio Renzi
Modera Francesca Brandes

Domenica 27 novembre - 15:00 - Libreria Ubik
Antonio Fusco presenta il libro Il metodo della fenice (Giunti)
Modera Davide Busato

Domenica 27 novembre - 15:30 - Centro Culturale Candiani
Gianluca Morozzi presenta il libro Radiomorte (Guanda)
Modera Matteo Bugliaro

Domenica 27 novembre - 16:00 - Centro Culturale Candiani
Andrea Vitali presenta il libro Viva più che mai (Garzanti)
Modera Maria Teresa Crisigiovanni
Letture a cura di Voci di Carta

Domenica 27 novembre - 17:00 - Libreria Ubik
Patrizia Debicke presenta il libro La congiura di San Domenico (Todaro editore)
Modera Vera Mantengoli

Domenica 27 novembre - 17:30 - Centro Culturale Candiani
Massimo Carlotto presenta il libro Il turista (Rizzoli)
Modera Stefano Cosmo

Domenica 27 novembre - 18:30 - Centro Culturale Candiani
Margherita Oggero presenta il libro La ragazza di fronte - Premio Bancarella 2016 (Mondadori)
Modera Francesca Visentin
Letture a cura di Voci di Carta

Mesthriller Off - Giovedì 1 dicembre - 18:00 - Biblioteca Civica VEZ
Roberto Tiraboschi presenta i libri La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C. e La bottega dello speziale. Venezia 1118 d.C. (E/O)
Modera Felice Galatioto

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate