4 luglio 2016

La ragazza dai due volti - Kathryn Croft

Accostato a La ragazza del treno e Gone Girl, giunge in Italia per merito della HarperCollins: La ragazza dai due volti (The Girl with no past) di Kathryn Croft, romanzo per molto tempo in cima alle classifiche inglesi.
Il filone è sicuramente quello del "thriller femminile" scritto da una donna e forse adatto più alle lettrice che ai lettori.
Il perché di questa mia affermazione potrebbe derivare da diversi fattori.
In primis il personaggio principale. Si tratta di Leah Mills, una donna che in prima persona ci narrerà la sua storia. Le lettrici potranno dunque immedesimarsi ed identificarsi maggiormente.
In secondo luogo il privilegio da parte della scrittrice del risvolto psicologico piuttosto che dell'azione. La struttura de La ragazza dei due volti è abbastanza statica ma comunque attenta a seminare indizi che verranno sfruttati nelle battute conclusive.
Leah Mills infatti è una donna abbastanza sola che conduce un'esistenza anonima. Lavoro non stimolante in una biblioteca, amicizie zero, vita sentimentale non pervenuta. Dopo il lavoro Leah passa il suo tempo scandito dalla routine, assistendo alle chat altrui senza mai avere il coraggio di conoscere nuova gente.
Il presente di Leah si alterna al suo passato. Gli anni adolescenziali, delle prime cotte e delle amiche del cuore. Conosceremo una ragazzina come tante altre, alle prese con problemi scolastici ed amorosi.
Tutto dunque molto tranquillo, la vita di Leah è noiosa nel presente e troppo comune nel passato, ma la scrittrice è brava a introdurci una pulce nell'orecchio: qualcosa ha rotto per sempre l'esistenza di Leah, tanto da trasformarla da una ragazza comune in una reclusa ed asociale.
Cosa sarà successo a Leah?
E' proprio questo il motore che spinge il lettore a immergersi velocemente nella lettura del romanzo. La figura dello stalker che ad un certo punto invaderà la vita di Leah rende sicuramente intrigante la storia ma l'espediente più affascinante è forse la non purezza della protagonista; quest'ultima infatti non è puramente "vittima" del karma ma è sempre stata libera di fare le sue scelte sia nel passato che nel presente...

TRAMA: Leah Mills vive una vita da fuggitiva - inseguita dal ricordo di un avvenimento terribile del suo passato. Conduce un'esistenza in disparte, sola e senza amici, finché non incontra Julian e per la prima volta intravede la possibilità di un futuro normale. Fino a quando, nel quattordicesimo anniversario di quel giorno maledetto, riceve un biglietto inquietante e misterioso. Qualcuno conosce la verità su quanto è successo. Qualcuno che non smetterà di tormentarla fino a quando non sarà riuscito a distruggere la vita che Leah si è creata. Ma Leah è davvero quella che sembra? Oppure si merita tutto ciò che le sta succedendo? Tutti hanno dei segreti. Ma alcuni sono mortali.

AUTORE: Kathryn Croft
EDITORE: HarperCollins
NAZIONE: Inghilterra
ANNO: 2016
PAGINE: 333

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate