23 maggio 2016

La Spia Inglese - Daniel Silva

Recensione La Spia Inglese

Daniel Silva è un famoso autore inglese specializzato nelle spy story. Negli anni ha conquistato diversi premi, quali il Premio Barry nel 2007 per miglior thriller con il romanzo The messenger e nel 2013 per il romanzo The Fallen Angel.
Quest'anno per la HarperCollins è uscito il suo nuovo romanzo: La Spia Inglese, in cui proseguono le avventure di Gabriel Allon, iniziate nel 2001 con Il restauratore.
Quattordici son i romanzi che precedono La Spia Inglese, quindi chi come me iniziasse dall'ultimo romanzo molto probabilmente si sarà perso la crescita del protagonista.
Gabriel è una spia israeliana "utilizzato" anche dall'intelligence inglese per scovare i nemici.
In questo caso si è alla ricerca di un finto cuoco che ha fatto saltare uno yacht con dentro la principessa inglese.
In questa missione Gabriel Allon sarà aiutato da Christopher Keller, ex soldato dei corpi speciali divenuto anch'egli una spia inglese.
Il nemico da individuare è Eamon Quinn, bombardiere intrallazzato con l'IRA irlandese.
La Spia Inglese è quindi una vera e propria caccia all'uomo, un thriller action in cui i buoni vanno a caccia dei cattivi davvero temibili con le loro abilità. A pagarne le conseguenze saranno anche poveri civili estranei a queste faide tra servizi segreti.

La spy story non è proprio il mio genere preferito in virtù della mancanza dei colpi di scena e il suo essere più action che psicologico.
Tuttavia, La Spia Inglese è un romanzo che si lascia leggere molto facilmente scevro dei troppi tecnicismi che molto spesso accompagnano questo sotto genere del thriller.
Iniziando dall'ultimo capitolo della serie manca un po' tutto il background del protagonista, già molto maturo in questa nuova avventura.
Il romanzo è comunque un arricchimento per il lettore che potrà conoscere i vari accordi tra le più pericolose organizzazioni terroristiche mondiali ed il modo in cui i servizi segreti cercano di annientarle o quantomeno limitarle.

TRAMA: Quando una violenta esplosione fa saltare in aria lo yacht su cui un membro di spicco della famiglia reale sta trascorrendo le vacanze, i servizi segreti britannici si rivolgono all'unico uomo in grado di rintracciare l'assassino: il leggendario Gabriel Allon. Il suo obiettivo è Eamon Quinn, esperto di esplosivi e mercenario di morte che vende i propri servigi al miglior offerente. È un uomo freddo, crudele, elusivo come un'ombra, ma a dargli la caccia insieme a lui c'è anche Christopher Keller, ex soldato dei corpi speciali inglesi e ora sicario professionista. Entrambi hanno un conto in sospeso con lo spietato terrorista, e per eliminarlo sono pronti a tutto, anche ad assecondare i piani di un'organizzazione che vuole vederli morti. Perché quando si cerca la vendetta, anche la morte ha i suoi vantaggi... Dalle assolate spiagge dei Caraibi alle scogliere della Cornovaglia, passando per i vicoli di Belfast, una spietata caccia all'uomo costellata di colpi di scena che vi terrai con il fiato sospeso fino all'ultima riga.

AUTORE: Daniel Silva
EDITORE: HarperCollins
NAZIONE: Usa
ANNO: 2016
PAGINE: 429


Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate