12 febbraio 2016

News: Il castello della follia di Salvatore Paci

Oggi vi segnalo un bel romanzo che ebbi l'onore di leggere in anteprima circa un anno fa. Si tratta de Il castello della follia scritto da Salvatore Paci, già conosciuto su questo blog per romanzi quali: La collezionista, Io dormo da sola.
Il romanzo in questione si contraddistingue per le atmosfere mistery e claustrofobiche, gran parte della storia si svolge infatti in un castello "gotico". Ripensandoci mi vengono alla mente film come The Others o La madre, storie in grado di puntare forte sulle ambientazioni chiuse. Inizialmente il romanzo potrebbe ricordare anche Rebecca, la prima moglie di Hitchcock.
Superfluo dunque consigliarvi la lettura (prezzo di 0.99 formato ebook) o anticiparvi l'ottimo colpo di scena elaborato da Salvatore Paci.

Ecco la trama:
Da fuori, Gulch Castle è una macchia grigia contro un cielo nero. Maestoso e altero. Al suo interno Kyle, Rebecca e la piccola Millie vivono la loro vita tranquilla fino a quando il passato non decide di imporre la sua presenza. 
*** 
«Kyle, questo castello non è casa nostra. Come devo dirtelo? Gulch Castle ci tiene prigionieri e questo ancora non lo capisci. Com’è morta la tua prima moglie?». 
*** 
“Chissà se la follia che lo animava in quei tempi ormai lontani circola ancora, come uno spirito immondo tra le stanze vuote!”.

8 commenti:

  1. La trama potrebbe essere interessante, ma ho letto l'estratto e mi ha ricordato i libri gialli di quando avevo dieci anni. Una scrittura che mi e' sembrata molto infantile... Peccato. Ad ogni modo ognuno ha i suoi gusti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama è molto interessante, la scrittura l'ho trovata scorrevole :)

      Elimina
  2. Non sono d'accordo con i vostri commenti. Il libro è piacevolissimo per niente banale e poi infantile? Ma come si fa a dare simili giudizi? Uno scrittore che è in cima alle classifiche per i suoi thriller sia in Italia che all'estero. Non sono una pivella. Sono una lettrice accanita da sempre, da quando ero IO infante.. è non mi ricorda affatto i libri di quando ero ragazzina.. certo de gusti bus non disputandum😊 ma onore a chi ha merito e successo e soprattutto VENDE i propri libri

    RispondiElimina
  3. Non sono d'accordo con i vostri commenti. Il libro è piacevolissimo per niente banale e poi infantile? Ma come si fa a dare simili giudizi? Uno scrittore che è in cima alle classifiche per i suoi thriller sia in Italia che all'estero. Non sono una pivella. Sono una lettrice accanita da sempre, da quando ero IO infante.. è non mi ricorda affatto i libri di quando ero ragazzina.. certo de gusti bus non disputandum😊 ma onore a chi ha merito e successo e soprattutto VENDE i propri libri

    RispondiElimina
  4. Cara Emanuela, la maturità' consiste proprio nell'accettare anche pareri diversi e critiche che non hanno niente a che vedere con le classifiche di vendita. Io non guardo mai le classifiche ma il contenuto che puo' interessarsi o meno. E poiche' siamo in un paese libero, ritengo che ognuno possa esprimere il proprio parere personale sempre nei limiti dell'educazione. Ti saluto cordialmente.

    RispondiElimina
  5. Certo cara Viviana. Io ho espresso il mio commento con educazione come esprimo il mio commento quando correggo i compiti dei miei studenti portandoli alla maturità, alla crescita personale, facendo notare loro quando il contenuto è scarno e/o infantile. E ne discutiamo.Lo faccio da 30 anni.. è loro mi portano rispetto e spesso gratitudine. Tutti siamo liberi certo di esperte nostro pensiero. ANCHE io . Cordiali saluti

    RispondiElimina
  6. Io ho scoperto un grande scrittore contemporaneo che sa farmi vibrare il cuore e tenermi il fiato sospeso. La sua scrittura è scorrevole e profonda. Io non guardo classifiche. Non mi interessano. Io voglio spendere bene jl mio tempo con la mia grande passione: la lettura. Ho librerie piene. Per fortuna ora ebook. Ognuno xceglie cosa d chi leggere in piena libertà di gusti e passione. Buone letture

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate