29 novembre 2015

News: Polvere nera di Alex Di Giacomo e Massimilano Griner

POLVERE NERA è un thriller ambientato negli anni Settanta, scritto a quattro mani da Alex Di Giacomo e Massimiliano Griner e pubblicato da una giovane casa editrice indipendente, la Cordero Editore.

1974. Un cronista sulla via del tramonto ed uno sbirro doppiogiochista che si vende al miglior offerente. Sullo sfondo le stragi di Stato, il boom economico, le canzoni pop, la nascita delle tv commerciali e la fine delle ideologie.
POLVERE NERA è un romanzo cupo e visionario, un “Italian Tabloid” dal ritmo forsennato che ci porta a scoprire l’altra faccia del belpaese, la zona grigia degli anni Settanta e del nostro presente. 
 
— Li persuaderò che non ci saranno problemi. Nessuno al mondo può desiderare che continui questo sfacelo economico e morale. Nessuno.   
Bruno lesse negli occhi del Comandante riprovazione. I sotterfugi, le ambiguità e i tradimenti che avevano segnato la fine della guerra ora si ripresentavano, se possibile ancora più intricati. Nella sua semplicitàmilitaresca il Comandante aveva sempre cercato di rimanere estraneo a questi giochi, ma inutilmente.  
 
Polvere nera racconta in un clima da guerra civile le inchieste di un giornalista che vuole impedire un golpe militare e i tentativi di copertura di uno 007 cinico ed arrivista. Il cronista pieno di ideali e il poliziotto corrotto che lavora per una loggia segreta si scontreranno senza esclusione di colpi e compiranno la loro ascesa in una nazione che da tempo ha perso la sua innocenza e sta ballando il suo ultimo twist.

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate