10 giugno 2015

Ritual - Una storia psicomagica

Voto 2. Onestamente non ero intenzionato a parlare di Ritual - una storia psicomagica, film di scuola italiana realizzato da Giulia Brazzale e Luca Immensi nel 2013, ispirato al romanzo La danza della realtà di Alejandro Jodorowsky. Il perché deriva dal fatto che il film non mi è piaciuto per niente, e dunque trovavo anche inutile non consigliare un film non recentissimo.
Poi però ho visto in rete recensioni quasi entusiastiche che ne parlavano come una mosca bianca del cinema nostrano, una produzione a basso budget che conquistava per atmosfere e fascino. Questo mi ha fatto scaturire un dubbio: Ho visto male io oppure gli altri non hanno avuto il coraggio per stroncare il film? Può anche darsi che il tutto si riduca alla valutazione soggettiva del film. Dunque questo scritto è volto a creare una sorta di dibattito per comprendere se vi sia piaciuto o meno Ritual - Una storia psicomagica.
Per chi invece ancora non lo avesse visto, il film parla di Lia (Désireé Giorgietti) e della sua relazione con Viktor. Quest'ultimo fa di Lia ciò che vuole, costringendola a giochini erotici e negandogli la gioia del parto.
Proprio quest'ultimo episodio lederà la psiche della ragazza, che cercherò il sostegno di sua zia per riprendere piena coscienza.
Dato come un thriller psicologico, Ritual - una storia psicomagica si muove in maniera abbastanza goffa, partendo dal corpo e da scene erotiche per arrivare all'animo turbato della protagonista. Il cammino è abbastanza noioso, mal recitato ed infastidito da fantasmi inutili, riconoscibili a mille miglia di distanza nonostante si cerchi di creare con essi una specie di colpo di scena.
La storia è abbastanza ferma, ripetitiva e cerca di creare il surplus attraverso il mondo onirico, riuscendoci malaccio secondo me. Il film cerca di esplorare anche il mondo delle tradizioni popolari, in cui la magia ha ancora una certa importanza. Di positivo c'è forse soltanto la parte tecnica.

  • DATA USCITA
  • GENEREThriller
  • ANNO2013
  • REGIAGiulia BrazzaleLuca Immesi
  • SCENEGGIATURAGiulia BrazzaleLuca Immesi
  • ATTORIDésirée GiorgettiIvan FranekAnna Bonasso,Cosimo CinieriAlejandro Jodorowsky,

2 commenti:

  1. raramente ti ho visto così cattivo...mi sa che è meglio che lo evito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh pensa il mio intento era proprio quello di farlo vedere per capire se ero io troppo cattivo :D

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate