12 giugno 2015

I migliori libri thriller psicologici: La classifica.

Le statistiche di ricerca sono sicuramente un ottimo strumento per noi blogger per capire i gusti dei nostri lettori. Il Thriller psicologico è sicuramente uno dei sottogeneri del thriller che incuriosisce ed appassiona i frequentatori di questo blog.
La mia esperienza con il thriller psicologico è stata viziata sicuramente da Sebastian Fitzek, a mio modo di vedere uno dei maestri di questo genere di romanzi. Una volta letti tutti i libri dello scrittore tedesco sarà difficile approcciarsi ad altri thriller psicologici, "macchiati" dall'ombra di Fitzek.
Prima della mia classifica personale ma non definitiva, alla quale potrete aggiungere i vostri titoli e consigli, cercherò di tracciare alcuni caratteristiche ricorrenti in questo genere di thriller.
Innanzitutto si tratta di romanzi che puntano forte sul dubbio. Tutto quello che leggiamo è reale? Un sogno? Frutto dell'immaginazione del protagonista?
L'instabilità, la difficoltà di credere a tutto ciò che ci viene narrato sono le armi a disposizione dello scrittore.
In questo tipo di romanzi il protagonista non ci guida in maniera corretta nelle sue avventure, in quanto molto spesso il protagonista è anche l'antagonista della vicenda.
Dimenticatevi quindi poliziotti incorruttibili e "affidatevi" a psicologi, psichiatri, pazienti psicolabili che dominano nei thriller psicologici.

I thriller psicologici molto spesso partono da domande assurde, incentrate sugli scherzi della nostra mente. Siamo sicuri di sapere veramente chi siamo? E se un giorno non ci riconoscessimo più allo specchio? Se dimenticassimo i nostri ricordi? Se le nostre relazioni sociali fossero tutte false o irreali?
Si potrebbe continuare con queste domande assurde fino all'inverosimile; ma la difficoltà maggiore per gli scrittori di thriller psicologici consta nel creare delle storie originali e che non si fermino al classico tema della Metà oscura.
Il compitino più semplice è quello accennato sopra: protagonista ed antagonista incarnati nella stessa persona, e dunque la caccia alla realtà sfidando la propria mente.
Questa la trama che vi si presenterà la maggior parte delle volte; altre invece potreste trovarvi nella cosiddetta "partita a scacchi" in cui due protagonisti si sfidano mentalmente.
Alle volte lo spunto iniziale psicologico si perde ed il thriller diventa più classico.
Difficile quindi capire dove comincia e dove finisce un thriller psicologico, o se thriller classici possono avere degli elementi tali da far sfociare la storia nel psicologico.
Questa comunque la mia classifica attuale pronta ad essere aggiornata nel corso del tempo:

Il ladro di anime di Sebastian Fitzek
Il suggeritore di Donato Carrisi
La psichiatra di Wulf Dorn

19 commenti:

  1. A me era piaciuto moltissimo, del genere, anche l'italiano Lo specchio del male. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Ah. Ma l'avevi messo: sono cieco :-D)

      Elimina
    2. Eheh :) si infatti c'era...forse il monocolore non aiuta

      Elimina
  2. Ora faccio uno screen di questa classifica e, piano piano, me li leggerò tutti! Grazie!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di niente, spero che i libri che leggerai saranno di tuo gradimento :)

      Elimina
  3. Concordo su Fitzek, uno dei migliori per quanto riguarda il thriller psicologico (non ho ancora letto tutti i suoi libri, ma per ora quello che ho letto mi è piaciuto).
    Katzenbach è un altro che mi riprometto da tempo di leggere, e poi sono rimasta incuriosita da Lavender, non lo conoscevo, penso che recupererò anche i suoi romanzi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I romanzi di Lavander sono molto complessi ed enigmatici mi hanno colpito molto. Katzenbach è un grande anche se Un finale perfetto (il nuovo) mi ha convinto meno degli altri...

      Elimina
  4. Mi era piaciuto molto anche "Uccidi il padre" di Sandrone Dazieri

    RispondiElimina
  5. Ciao Nico! :) Potresti dirmi come metteresti in ordine (di gradimento) questi 4 romanzi e perchè?: "Il College delle Brave Ragazze", "L'Abito da Sposo", "L'Amore Bugiardo" e "Non ti Addormentare"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi: L'amore bugiardo
      Non ti addormentare
      L'abito da sposo
      College delle brave ragazze :)

      Elimina
  6. Leggetevi "La storia di un pazzo" di John Katzenbach

    RispondiElimina
  7. Leggetevi "La storia di un pazzo" di John Katzenbach

    RispondiElimina
  8. Vorrei sapere se hai mai letto un libro di Edgar Allan Poe,e quali mi consiglierei(se li hai letti ovviamente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io vorrei sapere giusto qualche titolo dei suoi libri,per farmi un'idea di che scrittore sia

      Elimina
    2. Pure io vorrei sapere giusto qualche titolo dei suoi libri,per farmi un'idea di che scrittore sia

      Elimina
    3. No mi spiace purtroppo non ho ancora letto nulla di Poe...

      Elimina
  9. Sharon Tabani31/08/16, 05:30

    Ho incominciato ieri a leggere il primo libro "il ladro di anime" e da lì in poi finirò tutta la lista ahaha,ho già fatto un resoconto di tutte le trame e mi piacciono dal primo all'ultimo titolo

    RispondiElimina
  10. Ho iniziato già da tempo con Dorn, semplicemente fantastico! Ora passerò a Fitzek! Grazie dei consigli, mi servivano nuovi libri psico da divorare con gusto!

    RispondiElimina
  11. Ho iniziato già da tempo con Dorn, semplicemente fantastico! Ora passerò a Fitzek! Grazie dei consigli, mi servivano nuovi libri psico da divorare con gusto!

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate