2 aprile 2015

Aprile thriller al cinema

Ecco tutte le uscite thriller del mese di aprile. Per Second Chance allego un comunicato gentilmente concessomi dal Viral Media Mosaicoon, in cui vengono riportate le parole della regista Susan Bier.

Second Chance. Andreas è un poliziotto e sembra avere una vita perfetta: ama il suo lavoro, è felicemente sposato con Anna e ha avuto da poco un bambino. Durante una perquisizione incontra Tristan, amico di un tempo e ora criminale allo sbando, incapace di prendersi cura della compagna e del figlio, anche lui di pochi mesi. Quando una tragica fatalità investe la vita di Andreas, i destini delle due famiglie si troveranno uniti in una sconvolgente catena di eventi.
Susanne Bier, premio Oscar per In un mondo migliore, firma un film di straordinaria intensità emotiva, un’opera avvincente come un thriller che indaga i confini tra il bene e il male e che è destinata a far discutere. Nel cast eccezionale spiccano Nikolaj Coster-Waldau (già star della serie Trono di spade) e Ulrich Thomsen (L’eredità, In un mondo migliore, Season of the Witch).

NOTE DI REGIA
di Susanne Bier
Etica e emozioni
Second Chance racconta quello che accade quando delle persone vulnerabili sono costrette ad affrontare delle circostanze al di là del loro controllo. Racconta che non siamo immuni al caos come crediamo e che coloro che ci sono più vicini nascondono segreti inconfessabili. Ma molte domande del film vanno al di là della dimensione personale: abbiamo cercato di esplorare le fondamenta morali della nostra società, per spingere il pubblico a riflettere sui propri valori etici. Con un film puoi fare luce su argomenti di natura etica attraverso le emozioni. I film non sono parole. Sono immagini. E per me vuol dire immagini di esseri umani e di situazioni umane.
Un mondo complicato
Credo sia importante che il pubblico provi empatia per qualcosa, come il comportamento del protagonista, che è chiaramente sbagliato, ma che allo stesso tempo è anche giusto, secondo una logica pratica. Amo questo genere di situazioni perché credo che la vita funzioni in questo modo, un modo molto complicato. Questo non vuol dire che non esistano il bene e il male, in senso morale, ma una situazione simile amplifica la nostra comprensione del perché gli esseri umani si comportino in modi non sempre apparentemente comprensibili.
Spingersi oltre i limiti
Con il mio sceneggiatore, Anders Thomas Jensen, volevamo fare qualcosa che si scontrasse con la nostra convinzione che alcune persone sono migliori di altre, più “giuste” di altre. Chi siamo noi per pensare di essere migliori? Io e Anders siamo entrambi curiosi di ciò che ci spinge oltre certi limiti, che ci fa confrontare con realtà più brutali di quelle a cui siamo abituati. Il mio obiettivo non è scioccare il pubblico, ma provocarlo e farlo pensare. È quello che succede con alcune fiabe o con i racconti morali e non è un caso che siano spesso violenti. Ogni processo creativo nasce da una combinazione di un sentimento di sicurezza e di uno di terrore. Devi provocare te stesso e questo tipo di inquietudine è fondamentale per la creatività.
Il compito di un regista
Il compito fondamentale di un regista è trasmettere l’umanità di tutti i personaggi. Al di là delle azioni che compie, è impossibile odiare Andreas. Coster-Waldau ha la qualità di essere molto attraente ma anche di possedere qualcosa di enigmatico. Istintivamente credi nel suo essere perfetto e malgrado ciò intuisci un lato oscuro che potrebbe decidere di far emergere. Riguardo a Ulrich Thomsen e a Nikolaj Lie Kaas, ho già lavorato con loro, c’è un’intesa immediata, anche se ciò non significa nulla di tranquillizzante, quanto piuttosto divertimento e eccitazione.
Uscita il 02/04/2015


Dopo l'ampia presentazione di Second Chance, ecco le altre uscite d'aprile tra cui spicca Child 44, forse l'uscita più interessante. Il film è tratto dal romanzo di Tom Rob Smith. Le trame son prese da comingsoon.it


Black Sea. Il capitano di sommergibili Robinson, con un divorzio alle spalle e un figlio adolescente con cui non ha quasi alcun rapporto, viene licenziato dalla sua soietà di recupero relitti. Robinson decide di riscattarsi con un'impresa straordinaria: recuperare l'immenso carico d'oro contenuto in un sommergibile tedesco che giace sul fondo del Mar Nero dal 1941. A bordo di un sottomarino di fortuna e a capo di un equipaggio poco addestrato, il capitano parte per un'avventura che si rivelerà ancora piu' pericolosa del previsto.
Uscita il 16/04/2015




Child 44. Il bambino numero 44. In Bambino 44, Tom Hardy, protagonista della pellicola ambientata nella Russia Sovietica del 1953, interpreta Leo Demidov, una delle migliori menti dei servizi segreti sovietici, un "eroe in patria", alla ricerca di un serial killer di bambini. L'ostruzionismo del regime però non renderà semplice le sue indagini, rifiutando l'esistenza di un assassino seriale sul territorio comunista, "risanato" da ogni male e da ogni crudeltà capitalista. Demidov, accusato di tradimento dal collega rivale Vasili - Joel Kinnaman - dopo aver rifiutato di denunciare la moglie Raisa - Noomi Rapace-, perderà il suo ruolo, il suo potere e la sua casa, costretto all’esilio da Mosca a uno squallido avamposto provinciale. Leo e Raisa non si daranno per vinti e, nonostante le pressioni del regime e con l'aiuto del Generale Mikhail Nesterov - Gary Oldman- continueranno le ricerche per scovare l'aberrante mostro e per ribaltare l'idea che "Non esistono omicidi in Paradiso".
Uscita il 30/04/2015

Run All Night - Una notte per sopravvivere. Il killer professionista Jimmy Conlon (Liam Neeson), amico fedele del boss mafioso Shawn Maguire, vive ossessionato dai suoi crimini passati e dalla caccia ostinata di un ispettore di polizia che dura da oltre trent'anni. Quando Mike, il figlio che non vede da anni, si ritrova testimone accidentale di un omicidio e pertanto prossima vittima della mafia, Jimmy nel giro di una notte si troverà costretto a una scelta forzata contro il suo ex boss.
Uscita il 30/04/2015

1 commento:

  1. A parte quello di Neeson, attendo tutti gli altri ;)

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate