24 marzo 2015

Closed Circuit

Voto 6,5. Closed Circuit diretto da John Crowley e sceneggiato da Steven Knight (recente regista di Locke) si va ad infilare in un nuovo filone di sottogeneri thriller: quelli con tema attentati terroristici.
Londra, Borough Market Novembre 2012. Un attentato terroristico, per fortuna non realmente accaduto, miete numerose vittime. "L'arabo" di turno è assicurato alla giustizia. Si dovrebbe procedere con un processo abbastanza scontato se non fosse per i due avvocati difensori che mettono in dubbio le accuse terroristiche rivolte all'imputato.
Closed Circuit attraverso il legal thriller mette in scena un'analisi molto cinica del nuovo mondo e dei suoi misteri. Siamo "bombardati" quotidianamente da notizie su attentati terroristici che stroncano vite senza pietà.
Alle bombe associamo dei volti che il più delle volte hanno delle sembianze ben specifiche, anche perché sono gli stessi attentatori a rivendicarli.

Spoiler


Questo agghiacciante vaso di Pandora dovrà essere scoperchiato dai protagonisti della pellicola, interpretati da attori di calibro quali Eric Bana, in una fase un po' calante della sua carriera; Rebecca Hall ed anche Riz Ahmerd, divenuto ormai il volto arabo hollywoodiano per eccellenza dopo le apparizioni ne Il fondamentalista riluttante e Lo sciacallo.
Oltre alle riflessioni sul sistema mondo, sui segreti inconfessabili e di cui non conosceremo mai la verità; Closed Circuit si rivela anche un buon thriller d'intrattenimento con la giusta dose di suspense, ritmi che non permettono alle palpebre di chiudersi.
All'ottimo cast attoriale di primo livello, va segnalata la comparsata di Barbara Bobulova in trasferta a Londra.
Closed Circuit nonostante la prevedibilità del tema terrorismo riesce a costruire una buona storia thriller, tuttavia passata inosservata finora...

  • DATA USCITA
  • GENERE: Thriller
  • ANNO2013
  • REGIA: John Crowley
  • SCENEGGIATURASteven Knight
  • ATTORIEric BanaRebecca HallCiarán HindsJim BroadbentSanti ScinelliRiz AhmedKenneth CranhamJohn DugganLuing Andrews

4 commenti:

  1. Per una visione così, soft ma non troppo, lo vedrò senz'altro.
    Poi Bana è uno di quegli attori che, manco so perché, mi sta simpatico. Non fa filmoni, ma manco brutti film. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il migliore forse è stato Munich a memoria d'uomo, cmq una visione tranquilla la si può dare secondo me...

      Elimina
  2. L'avevo puntato ma non m convinceva....ora gli darò una chance...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa volta ti ho anticipato :P secondo me una visione la puoi dare tranquillamente...

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate