9 febbraio 2015

News: Il libro del male di James Oswald

Comunicato stampa

Arriva Il libro del male, l’atteso sequel della saga dell’ispettore McLean. Lo scrittore-allevatore James Oswald si conferma la nuova rivelazione della crime fiction

È prevista per marzo 2015 l’uscita in Italia de Il libro del male, il nuovo libro di James Oswald edito da Giunti e già di successo in Inghilterra con 80.000 copie vendute.

James Oswald, dopo aver vissuto in Inghilterra e Galles ed aver svolto le più disparate professioni (dal mercante di vini all’allevatore di pecore) si è stabilito a Fife, in Scozia, dove di giorno si dedica all’allevamento e di notte scrive cupe e tetre storie. 
Il libro del male si concentra sulle vicende dell’ispettore McLean, un uomo costretto a riaprire il capitolo più doloroso e personale della sua vita, al fine di risolvere un misterioso e maledetto caso di pluriomicidio. Ogni anno, per dieci anni, il cadavere di una ragazza viene ritrovato alla vigilia di Natale: nuda, sgozzata, il corpo lavato dopo lo scempio. L’ultima è Kirsty, la fidanzata dell’ispettore Tony McLean.
Nel nome del male, primo capitolo della serie, è stato osannato dal pubblico e dalla critica consacrando James Oswald come uno dei più grandi scrittori di crime fiction contemporanei, al pari di Ian Rakin: il The Guardian ha definito il volume “Un inizio eccellente per quella che si prospetta una serie imperdibile”, mentre il Daily Mail ha parlato di “Un fenomeno del web. Oswald è tra i migliori scrittori scozzesi di thriller”. 
Per vent'anni Oswald ha scritto solo per passione, finché un giorno ha deciso di autopubblicare su Amazon il primo thriller della serie dell'ispettore McLean, Nel nome del male: nel giro di pochi mesi l'eBook è stato scaricato da oltre 350.000 lettori. Questo incredibile successo ha attirato l'attenzione di Penguin che, con un'offerta altissima, ha acquistato i diritti di tutta la serie già venduta in più di 12 Paesi.
Oswald, oltre alla serie che vede protagonista l’ispettore McLean, si è dedicato anche alla scrittura di un’avvincente serie fantasy intitolata The Ballad of Sir Benfro, ispirata al folklore gallese, che ha come protagonista le vicende di un giovane drago Sir Benfro e dei suoi simili prossimi all’estinzione a causa dell’intervento dell’uomo. 
Per il pubblico appassionato di crime fiction James Oswald si rivela un vero e proprio fuoriclasse del mistero e dell’alta tensione. Cupo e inquietante, Il libro del male è pronto ad affascinare anche il pubblico italiano.
Scheda del libro:
JAMES OSWALD
IL LIBRO DEL MALE
Giunti Editore
Collana M
Traduzione di Leonardo Taiuti
f.to 15 x 21,5 cm
pp. 320 - euro 9,90
brossura con bandelle
CM 59359Q
EAN 9788809783850
Trama:
Dieci anni. Dieci donne. L’ultima è stata Kirsty, la fidanzata dell’ispettore Tony McLean. Finché Donald Anderson, il killer di Edimburgo, non ha commesso un grave errore consentendo a McLean di porre fine a quella catena di ferocia. Dodici anni dopo Anderson è morto, è stato ammazzato in cella, ma il tempo di assaporare la vendetta per McLean non è ancora arrivato. Con l’avvicinarsi del Natale, infatti, un altro corpo viene rinvenuto: una ragazza nuda, legata a un ponte, e sottoposta allo stesso brutale rituale di anni addietro. Un killer che emula le gesta di Anderson? O l’uomo messo in prigione era quello sbagliato? O forse Il libro del male, un antico e oscuro manoscritto, sta guidando la mano di assassini diversi? McLean è costretto a riaprire il capitolo più doloroso di tutta la sua carriera e scoprire il tassello mancante prima che l’assassino colpisca ancora”


1 commento:

  1. Il primo romanzo non mi aveva entusiasmato...quindi non so se lo leggerò; grazie comunque della segnalazione!

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate