9 gennaio 2015

Sulla Pelle - Gillian Flynn

Recensione Sulla Pelle

Voto 6,5. Sulla Pelle è il primo romanzo firmato da Gillian Flynn, già conosciuta su questo blog per il bestseller L'amore bugiardo e per Nei luoghi oscuri.
Come negli altri romanzi la scrittrice del Missouri affronta un caso di cronaca nera con un forte appeal mediatico e dunque realistico.
Come protagonista Gillian Flynn sceglie una giornalista: Camille. Il mercato editoriale è saturo, tutti rincorrono le stesse notizie, perciò il direttore di Camille decide di mandare la ragazza a Wind Gap, in Missouri. Si tratta del paese d'origine di Camille, in cui una bambina è stata uccisa ed un'altra è appena scomparsa.
La giornalista comincia dunque un'indagine sui due casi in questione sicuramente collegati. L'ombra del serial killer aleggia sulla piccola cittadina ma il mostro potrebbe essere una persona comune conosciuta dal resto degli abitanti.
Il ritorno a Wind Gap oltre ad essere un'importante occasione lavorativa, per Camille sarà anche un viaggio interiore e nei ricordi del passato.
Vivendo sotto il tetto di sua madre, ricorderà spiacevoli episodi del passato come la morte della sorellina Marian e conoscerà nuovi membri della famiglia: l'adolescente Amma.
Sulla sua pelle Camille ricorderà quei giorni di sofferenza caratterizzati soprattutto dal difficile rapporto con sua madre Adora.
Dal punto di vista della struttura narrativa, Sulla Pelle è un romanzo piuttosto semplice rispetto al resto della produzione di Gillian Flynn.
La scrittrice si affida alla protagonista unica che in prima persona ci renderà partecipi del suo viaggio fisico e spirituale nella terra dov'è nata.
Sotto i riflettori ci sarà l'ambito famigliare e le problematiche relative ai rapporti madre-figlia. La soluzione del caso non appare difficilissima, anche se non mancano colpi di scena nelle battute conclusive.

TRAMA: Due bambine sono state rapite e assassinate. Avevano nove e dieci anni; quando sono state ritrovate, la loro bocca era aperta, come in un estremo gesto di stupore, e l'assassino aveva strappato loro tutti i denti. Spetta alla giovane reporter Camille seguire il caso per conto del giornale per cui lavora. Da quando se n'è andata da casa, otto anni prima, non ha quasi più parlato con i suoi familiari: né con la madre, bella e inavvicinabile come una bambola di porcellana, né con la sorellastra che conosce a malapena, una tredicenne precoce dal fascino misterioso e fatale. Ora, tornata nella dimora vittoriana di famiglia, Camille è perseguitata dai ricordi d'infanzia e da una tragedia che neppure un ricovero in un ospedale psichiatrico le ha permesso di dimenticare. Indagando sugli omicidi insieme al capo della polizia locale e a un agente speciale dell'FBI, Camille inizia a identificarsi sempre di più con le giovani vittime. Perché ha la sensazione di aver già vissuto sulla propria pelle i loro orrori? Incalzata dai suoi demoni, dovrà risolvere il puzzle del suo passato, prima che il ritorno forzato a casa si trasformi in un viaggio a senso unico verso l'inferno.

AUTORE: Gillian Flynn
EDITORE: Piemme
NAZIONE: Usa
ANNO: 2006
PAGINE: 316

6 commenti:

  1. se è troppo semplice non va mica bene.
    viva l'intreccio incasinato di gone girl :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, rispetto agli altri è un romanzo un po' sottotono :)

      Elimina
  2. Me ne avevano parlato con toni più catastrofici, e la tua sufficienza mi rincuora.
    Anche perché la trama semrba carina, e la Flynn - dai, ogni tanto ci sta - può pure permettersi qualcosa di carino e dimenticabile. Prima o poi...
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si meno potente degli altri ma non è da buttare, si può leggere tranquillamente :)

      Elimina
  3. Sto leggendo Gone Girl: affascinante, ipnotico, come il film. Ho sentito parlare bene di "Nei luoghi oscuri". La Flynn è da seguire, comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto tutti i romanzi della Flynn, il migliore resta Gone Girl a seguire Nei luoghi oscuri ed infine questo :)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate