10 dicembre 2014

Into the Storm

Voto 5+. Into the Storm di Steven Quale è l'ennesimo film sulle catastrofi naturali. Un film poco adatto forse al mercato italiano, in quanto parla di tornado fenomeno prettamente americano finora.
Le trombe d'aria che molto spesso spaventano gli abitanti americani consistono in violenti vortici d'aria che in base alla loro potenza riescono a trasportare oggetti e persone.
Nessuno vorrebbe essere risucchiato in questo vortice, molti vorrebbero filmarlo per venderlo a telegiornali o spiattellarlo su youtube.
Into the Storm decide di puntare su un cast di protagonisti più coraggiosi che guarda con rispetto i tornado, ma cerca anche di studiarli e filmarli.
Pete (Matt Walsh) ad esempio è un cineasta che vorrebbe fare un film sui tornado e per farlo si serve di una specie di carro armato ed una troupe a cui fa seguito la metereologa Allison (Sarah Wayne Callies).
Altri due pazzi che si divertono a sfidare la tromba d'aria sono Donk e Reevis, il cui obiettivo è il record di visualizzazioni su youtube.
Più cauti ma comunque invischiati in questo giro d'aria saranno i membri della famiglia Morris: padre Gary (Richard Armitage), figli Donnie (Tom Welling) e Trey.

Questo "vortice" di personaggi trasporterà in una confusione di nomi e volti lo spettatore che potrebbe metterci un po' a capire chi ci farà da guida.
Se i protagonisti sono coraggiosi e temerari, il regista lo è un po' meno puntando tutto sull'eroismo e tralasciando colpi di scena e conseguenze drammatiche del fenomeno meteorologico.
C'è da dire che per essere un B movie a basso budget, Into the Storm ha dalla sua degli effetti speciali buoni che simulano in maniera efficaci i tornado e la loro forza.
Un film senza grosse pretese che non spaventerà forse in questo momento lo spettatore italiano, speriamo neanche in futuro...

  • DATA USCITA
  • GENERE: Thriller
  • REGIA: Steven Quale
  • SCENEGGIATURA: John Swetnam
  • ATTORIRichard ArmitageSarah Wayne Callies,Jeremy SumpterNathan KressMatt WalshKyle Davis,London Elise MooreJon ReepArlen EscarpetaScott Lawrence

4 commenti:

  1. più che dei tornado, io ha paura dei film catastrofici come questo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fine del mondo ce la stanno tirando un po' troppo al cinema :)

      Elimina
  2. scusa Nico ma pur essendo come spirito un B movie il budget c'è , eccome se c'è....50 milioncini di dollari....e infatti è un film che funziona solo negli effetti speciali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi son fatto ingannare dal sito Mymovies che parlava di un basso budget rispetto agli altri film catastrofici, ti ringrazio per la precisazione ;)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate