18 novembre 2014

Black Hawk Day Rewind. Fotogrammi di un omicidio - D. Fencer & B. Nighthawk

Lo spy thriller non è un genere propriamente italiano. A cercare di convergere l'attenzione su questo mondo poco diffuso nel nostro paese ci pensano Dominick Fencer e Baibin Nighthawk, realizzando un progetto a due che prende il nome di Black Hawk Day Rewind.
Detta così, tutto sembrerebbe tranne che un progetto di matrice italiana, visti soprattutto i nomi degli autori ed il titolo del romanzo. Per quanto riguarda i nomi degli scrittori si tratta di pseudonimi attinenti al romanzo, mentre il titolo riguarda l'operazione cardine della storia. 
In realtà l'internazionalità del romanzo è dovuta anche al fatto che il romanzo sia stato proposto al mercato inglese e successivamente a quello italiano, con l'aggiunta del sottotitolo: Fotogrammi di un omicidio.

Il romanzo ha per protagonista Barnett Cooper, che sarà conosciuto anche nel romanzo come Mark Savannah e Mark Stearman. Il perché di questa pluralità di nomi è dovuto al delicato ruolo che assumerà il protagonista nel corso della vicenda. Conosceremo Barnett da giovanissimo alle prese con la morte del padre, un militare impegnato nell'operazione Black Hawk.
In maniera rapida gli autori ci descrivono la crescita di Barnett, che diventa un ottimo studente di biopsichiatria ma tormentato da un demone che non gli consente di vivere con serenità i rapporti sociali, soprattutto quelli con le donne.
Forte fisicamente e abile anche nella guida di elicotteri, Barnett viene indirizzato da un suo professore a far parte dei Servizi segreti Inglesi. In poco tempo Barnett diventa un asso nella riuscita di alcune operazioni volte a stanare criminali del narcotraffico. Barnett nel frattempo conduce un'indagine personale per scoprire cosa sia veramente accaduto a suo padre.
Naturalmente gli autori ci descriveranno con cognizione di causa e non in maniera così semplice, tutte le tappe di Barnett ormai divenuto Mark.
L'aspetto più interessante si avrà a circa 1/5 del romanzo, quando Mark da cacciatore diventerà preda del colonnello Red della Cia, disposto a tutto per catturarlo vivo o morto.

Black Hawk Day Rewind è quindi un romanzo meticoloso ma raccontato in maniera semplice. L'approccio degli autori è dunque giusto per introdurre questo genere nel nostro mercato, sposando anche la causa degli ebook a prezzo più passo, soli euro 2,68.
Ottima la costruzione del protagonista e le sue fasi di cambiamento. Buona anche la descrizione delle operazioni e dei luoghi di soggiorno del protagonista. 
I due scrittori si dimostrano anche abili nella creazione dei personaggi secondari, tutti memorabili anche per via delle loro gesta sul campo.
Ad attrarre poco, oltre al genere poco sponsorizzato, potrebbe essere la lunghezza (504 pg circa), tuttavia essenziale per raccontare questa spy-story.

TRAMA:  Il personaggio principale di "Black Hawk Day Rewind Fotogrammi di un omicidio" è Mark Savannah, agente sotto copertura dell'Intelligence Britannica, bruciato dalla sua agenzia e braccato dal suo stesso passato.
Mark, obbligato alla fuga e a nascondersi per sfuggire ad Anaïs, la "sniper" reclutata per ucciderlo, scopre che le attività di una società di biotecnologie, diretta dal colonnello Reed della CIA e specializzata in trapianti di tessuto neurale su pazienti civili e militari, nascondono in realtà un progetto deviato in grado di compromettere la sicurezza internazionale.

Mark, per potersi riappropriare della propria vita e della propria libertà, è costretto a fermare i piani del colonnello Reed a qualsiasi costo.

AUTORE: Dominick Fencer e Baibin Nighthawk
EDITORE: Smashwords Edition
ANNO: 2014
PAGINE: 504


Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate