27 settembre 2014

Edge of tomorrow - Senza domani

Egg ov tumorrov e un film di Doug Liman.
Edge of tomorrow è un film di Doug Liman, regista che negli ultimi anni ha diretto numerosi film thriller.
Edge of tomorrow è un film di Doug Liman, regista che negli ultimi anni ha diretto numerosi film action, quali Fair Game, Mr. & Mrs Smith, The Bourne Identiti (e no per una y mica devo ricominciare).
Edge of tomorrow è un film di Doug Liman, regista che negli ultimi anni ha diretto numerosi film action, quali Fair GameMr. & Mrs SmithThe Bourne Identity.

Voto 6,5. L'inizio di recensione a singhiozzi è volto a sintetizzare in maniera grossolana la struttura narrativa di questo Edge of tomorrow, action fantascientifico che vede protagonista Tom Cruise, ormai lanciatissimo in questo genere dopo Oblivion.
La particolarità del film di Liman è il costante riavvolgimento della pellicola, che più volte assieme al protagonista ci farà rivivere la stessa giornata.
Tom Cruise interpreta infatti il maggiore Cage, un burocrate più che un soldato, il quale tuttavia si vede costretto a combattere come disertore contro un esercito di alieni. Alla prima battaglia Cage muore, ma fortunatamente eredita uno strano potere magico che lo rafforza. Cage è immune alla morte o meglio può morire infinite volte, l'unico pericolo è rappresentato da eventuali ferite non mortali con conseguente trasfusione di sangue.
Da damerino ben vestito, in un giorno Cage diverrà il miglior soldato sul campo e l'unico a poter abbattere quest'esercito di alieni con tentacoli.

Se inizialmente il reset potrebbe risultare fastidioso, Edge of tomorrow col passare del tempo conquista per la sua forma narrativa caratterizzata anche da spunti simpatici.
Il prodotto appare molto simile ad un videogame, in cui vige la regola: giocando si impara. Infatti quando ci approcciamo ad un videogame d'azione inizialmente saremo spaesati e molto probabilmente non arriveremo lontani nella storia del gioco, "morendo" nelle sessioni iniziali.
Morendo si impara, e morte dopo morte arriveremo al classico "mostro finale", cosa che accade anche al film con Cruise.
Tutto dunque è consentito in questo film fantascientifico riavvolgente che affascina e diverte, senza prendersi troppo sul serio e rendendo semplici i viaggi temporali.

P.S. Nel caso trovaste refusi e/o altri errori tranquilli basta dirlo, questa recensione potrebbe ricominciare dal punto esatto in cui è morta....to be continued

  • DATA USCITA: 
  • GENEREAzione, Fantascienza
  • REGIA: Doug Liman
  • SCENEGGIATURA: D.W. HarperJoby HaroldAlex KurtzmanRoberto Orci
  • ATTORI: Tom CruiseEmily BluntBill PaxtonLara PulverJeremy Piven

4 commenti:

  1. meglio la rece del film!
    l'ho trovato troppo ripetitivo e a singhiozzi (oltre che noioso) per riuscire a coinvolgere per davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks :) A me inizialmente non stava convincendo, poi mi è sembrato simpatico..io sono un fan dei salti temporali cmq

      Elimina
  2. Durante la visione non mi era dispiaciuto, ma dato che ricordo molto poco della trama mi sa che non era proprio indimenticabile... Adorabile l'intro del tuo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un film memorabile, ma secondo me una visione la merita tutta :) Un intro smemorato e sgrammaticato ;)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate