25 luglio 2014

Lost (Seconda stagione)

Voto 8,5. Qualche settimana fa vi avevo parlato della prima stagione di Lost. Un commento senza dubbio positivo il mio che non esaltava questa serie televisiva. Se anche voi come me, non siete rimasti esterrefatti dalla prima stagione di Lost non demordete e passate immediatamente alla seconda stagione.
La seconda serie andata in onda in Italia nel 2006 è davvero fantastica, intrigante, ancor più misteriosa e ricca di colpi di scena. In sintesi la seconda stagione di Lost incarna in pieno il concetto del "thriller" perfetto che aleggia nella mia mente.
La struttura è pressoché identica a quella della prima serie, con mini-puntate che re-introducono personaggi vecchi e nuovi svelando segreti ed avventure pre-isola. Nel frattempo i personaggi sul luogo misterioso cominciano una vera e propria caccia al tesoro, scoprendo piccoli tasselli che messi insieme daranno vita ad un quadro enigmatico e ancora da comprendere appieno.
Come lecito aspettarsi, date le altre quattro stagioni, Lost lascia irrisolti i punti interrogativi più grossi, ovvero Cosa rappresenta quest'isola e perché al suo interno stazionano proprio questi personaggi senza alcuna possibilità di evasione?
Se per queste risposte c'è ancora tempo, per quesiti minori qualche dubbio viene sciolto in questa stagione. 

Il punto di forza di Lost risiede sicuramente nell'intreccio delle storie dei protagonisti principali ma anche secondari non svelate mai completamente e sempre utili per le successive puntate.
Ogni puntata ha comunque il suo piccolo colpo di scena a volte utile per le successive storie a volte fine a se stesso (forse utile per le prossime stagioni).
Le prime otto mini-puntate sono un vero turbinio di emozioni con numerosi eventi che si succedono e modificano irrimediabilmente alcuni aspetti dell'isola.
Le relazioni tra i protagonisti continuano ad evolversi, completando le sfaccettature di molti di essi.
Ogni storia, ogni relazione, ogni puntata è un pezzetto del puzzle che gli autori incastrano nel corso della stagione. In questa nuova serie c'è comunque meno spazio per sentimenti e pseudo-amicizie, mettendo in scena suspense e mistero. Molti dei protagonisti verranno sacrificati per lo spettacolo.
Una seconda stagione assolutamente da non perdere...

6 commenti:

  1. Le prime due stagioni le avevo adorate, Lost era diventato il mio pane e senza non vivevo!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima è carina ma di fatto non succede moltissimo; questa invece è ricca di colpi di scena in ogni puntata, strepitosa!!!

      Elimina
  2. probabilmente la stagione migliore della serie.
    anche la terza però non sarà niente male.
    poi dopo preparati a un calo progressivo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto già guardando la terza (sono al sesto episodio) finora è bella ma forse non all'altezza di questa seconda stagione; vedrò come si evolve :)

      Elimina
  3. Altra annata strepitosa.
    Per me l'unica season al di sotto delle aspettative è stata la quarta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccola curiosità: il tuo nick c'entra qualcosa con il James Ford di Lost :)?

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate