22 maggio 2014

News: La disfatta di Salvatore Scalisi

Una mano che spunta da dietro una tendina di una finestra, due ragazze, due amiche, che conversano in strada. Inizia così, quasi con un’immagine cinematografica il romanzo noir di Salvatore Scalisi intitolato LA DISFATTA.
Marta e Gloria sono amiche da sempre. Dividono tutto, anche lo stesso uomo, solo che Gloria questo ancora non lo sa… tutto potrebbe filare liscio come l’olio per i due amanti, ma a infrangere il sogno d’amore dei fedifraghi ci penseranno la zia di Marta e il cognato di Marco. Un romanzo da leggere tutto d’un fiato fitto di dialoghi ricchi di sfumature che mettono in mostra il contrasto, spesso invisibile, tra ciò che si finge di essere e ciò che si è in realtà.
L’autore scava con sottile bravura nei sentimenti umani, arrivando a sfiorare il nocciolo degli istinti più grevi, laddove gelosia, sesso e ambiguità, tutto possono. Anche arrivando a scalzare i valori e gli affetti più teneri.

Salvatore Scalisi, nato e risiedente a Catania, ha frequentato studi classici e svolto lavori ricoprendo le più disparate mansioni. Sin da ragazzo si appassiona alla scrittura e si cimenta nella stesura di racconti brevi, per poi passare alla narrativa vera e propria. Ha pubblicato: L’uomo dei piccioni, Relazione di sangue, L’ispiratrice, La mente del diavolo, John Parker il detective, Il mondo perfetto di Elisa, Linea 429, Scene da un probabile inferno e Tempesta d’estate.

SALVATORE SCALISI
LA DISFATTA

Pag. 128
13,00
Isbn: 978-88-6771-112-3
USCITA 20 MAGGIO


Edizioni il Ciliegio 

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate