28 maggio 2014

I nuovi thriller di DeA Libri

Oggi vorrei segnalarvi il nuovo marchio della casa editrice De Agostini: BookMe, dedicato alla narrativa per adulti e cross over.
Ecco i primi due titoli che presto troveremo in libreria: 

NOME IN CODICE: DIVA scritto dall'esordiente Jason Matthews, in libreria dal 10 giugno.
Questa la trama
Nella Russia di Putin, Dominika Egorova è un agente speciale dei servizi segreti, addestrata come seduttrice. La sua missione è delicata e pericolosissima: agganciare con una honey trap Nathaniel Nash, agente della CIA, e scoprire l'identità della talpa insediata ai vertici, che da quattordici anni passa informazioni sensibili agli americani facendo saltare la copertura degli infiltrati russi in America. Ma nel mondo dell'intelligence tutto è labile e opaco, soprattutto se l'incognita dell'attrazione arriva a confondere ulteriormente le carte. Dominika inizia così una doppia vita e un doppio gioco, in cui si mescolano la spirale di sospetti, il desiderio di vendetta, la disillusione, la dissimulazione.

Nome in Codice: Diva si è aggiudicato l'Edgar Award 2014 come miglior romanzo d'esordio, ed è il libro che Barack Obama si è regalato per la Festa del Ringraziamento.

Jason Matthews è stato per oltre trent'anni un'agente della CIA, ha coordinato operazioni di intelligence per la sicurezza nazionale e ha prestato servizio in varie parti del mondo, reclutando spie nell'Europa dell'Est, in Medio ed Estremo Oriente. Ha gestito operazioni di controspionaggio negli stati-canaglia volte a sabotare progetti di armamento di distruzione di massa e preso parte ad azioni internazionali di antiterrorismo. Vive nel Sud della California.


LA RAGAZZA DEL 6E, romanzo scritto da A. R. Torre che ha scalato le classifiche del self publishing negli Stati Uniti. In libreria dal 17 giugno.
Questa la trama
In una cittadina indefinita degli Stati Uniti, un condominio qualunque, un interno: il 6E. Lì vive una Deanna Madden, alias JessRiley19. Da tre anni è volontariamente reclusa, non ha contatti fisici. Centinaia di uomini fanno la coda per pagare le sue prestazioni davanti alla webcam. Il suo segreto, la sua perversione sono più inconfessabili di quelle dei suoi clienti.
"La mia vita dentro l'appartamento, era semplice e funzionava. Poi ho cominciato a trasgredire le regole. 1. Non uscire mai. Nemmeno in caso di incendio, per imbucare una lettera, per fare una commissione. La porta deve restare chiusa, e io sto dentro. 
2. Non affezionarsi ai clienti. Mi spoglio, mi metto davanti alla telecamera, faccio quello che devo fare. Do quello che chiedono e mi tengo i loro segreti. Tutto quello che dico loro è una bugia. 
3. Non uccidere nessuno. Ho obbedito a questa regola per più di tre anni".

A. R. Torre ha esordito nel self publishing con Blindfolded Innocence, un e-book che ha velocemente scalato le classifiche di Amazon e Kindle per poi entrare nel catalogo di Harlequin Publishing. La ragazza del 6E è il suo secondo romanzo.

2 commenti:

  1. M'incuriosisce il secondo, parecchio. Anche se la modella in copertina fa cose strane: vuole spararsi a un piede? :D
    Nella trama del primo ho letto la parola Russia. Nomi strani, intrighi politici non mancheranno. Non fanno per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo leggerli entrambi :) anche io non ero un'amante della Russia ma dopo Bambino44 mi sono ricreduto, anche se questo proposto oggi sembra essere una vera e propria spystory...

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate