5 febbraio 2014

The Counselor - Il Procuratore

Immaginatevi una bellissimo pasticceria all'interno della quale notate un dolce dall'aspetto spettacolare: cioccolato, panna, fragole, tutti gli ingredienti che attirano il vostro gusto.
I vostri amici che hanno assaggiato già quel dolce vi dicono di lasciar perdere, che quel bel dolce in realtà fa schifo. Voi lo mangiate lo stesso, risultato il dolce che ha attirato le vostre attenzioni faceva effettivamente pietà.
Parto da questa metafora culinaria per arrivare al nuovo film di Ridley Scott: The Counselor.
Voto 4. Un film con molti ingredienti giusti: Cameron Diaz, Penelope Cruz, Michael Fassbender, Javier Bardem, Brad Pitt. Certo, alcuni non sono freschissimi ma attirano sempre l'occhio del "cliente".
La maggior parte dei blog/blogger che frequento mi avevano avvertito che questo mix gustoso di attori non corrispondesse alla bontà del film: abbastanza marcio.
Curioso, imperterrito e testone ho deciso di vedere nonostante tutto e tutti The Counselor - Il Procuratore e a dispetto di tutti dirò che tutto sommato fa proprio schifo.

Di solito nel recensire un film, per facilitare la comprensione di chi non l'avesse visto o peggio non sapesse della sua esistenza, si comincia nel presentare trama o personaggi principali.
Nel nuovo film di Ridley Scott questo primo compito appare già abbastanza difficile. Per lungo tempo, circa 111 minuti (la durata della trama) The Counselor non ha una trama vera e propria.
Nonostante lo sceneggiatore scrittore: Cormac McCarthy, la pellicola di Scott non ha un filo logico.
Lo spettatore per tanto tempo dovrà assistere ad una serie spropositata di dialoghi tra i protagonisti, mal collegati con la scena successiva.
In una scena dunque assisteremo al dialogo tra Fassbender e Bardem; nella successiva tra la Diaz e Cruz; nell'altra tra Fassbender e Pitt.
Vi chiederete: di cosa parlano? Bu, mistero della sceneggiatura.
The Counselor infatti è composto da una serie di dialoghi finto "misteriosi" che vogliono nascondere qualche asso, qualche sorpresa per il finale thrilling.
Il problema è che tutto viene talmente nascosto bene, ma talmente bene, che risulta quasi impossibile trovare questo significato nascosto.
Se Scott e lo sceneggiatore McCarthy puntano tutto su dialoghi, relegando in un angolino le azioni ed il ritmo, si spera che questi dialoghi siano interessanti, originali, spiazzanti, divertenti. Purtroppo anche qui buco nero: si tratta di parole al vento che non svelano nulla su dei presunti "significati nascosti" e non fanno neanche divertire.
Unica nota positiva sono un paio di scene che vedono impegnata Cameron Diaz con una Ferrari, ed un ragazzo con una moto ed un filo. N.B. Dovrete attendere almeno un'ora per poterle vedere.

Se il succo del "discorso/dolce" è inconsistente ed insapore, nessun effetto possono avere gli attori/ingredienti che mal si sposano tra di loro; dando un sapore amarissimo a questa pellicola indigesta.

  • DATA USCITA: 16 gennaio 2014
  • GENERE: Thriller
  • REGIA: Ridley Scott
  • SCENEGGIATURACormac McCarthy
  • ATTORIMichael FassbenderBrad PittCameron Diaz,Penélope CruzJavier BardemDean Norris

10 commenti:

  1. ah ah ah ah!
    beh, se non altro eri preparato! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, speravo in un miracolo come è capitato per Carrie del 2013 piaciuto a pochi ed invece in questo caso la delusione è stata totale...

      Elimina
  2. ti avevo avvisato noi, e tu invece niente. sei andato lo stesso in questa pasticceria.
    più che una pasticceria, un pasticcio brutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi son fatto beccare con le mani nella marmellata :)

      Elimina
  3. filmaccio immondo, sei stato fin troppo buono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un 4 di stima per la carriera di tutto il cast...

      Elimina
  4. Cascata in pieno alla tentazione di un dolce apparentemente gustoso e invece... bu! :)

    RispondiElimina
  5. come diceva Oscaruccio io posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni...quindi cederò...e lo vedrò...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rischi di fare la mia stessa fine :D

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate