10 gennaio 2014

Evilenko

Senza addentrarmi in nessuna disputa politica, inizierei questo post con un'espressione che si usava qualche tempo fa: I comunisti mangiano i bambini.
L'origine di questa frase non è certificata al 100% e su internet molteplici sono i significati che si danno ad essa.
Vedendo il film Evilenko, almeno uno dei significati potrebbe balzare all'occhio dello spettatore. Va sottolineato come il film di David Grieco è tratto dal suo romanzo Il comunista che mangiava i bambini.
Entrambe queste opere sono ispirate alla figura di un serial killer realmente esistito in Russia: Andrej Romanovic Cikatilo.
In questa storia viene cambiato solamente il cognome che da Cikatilo diventa Evilenko.
Cikatilo/Evilenko, detto anche il Mostro/Macellaio di Rostov, Cittadino X, Lo squartatore rosso, è uno dei più prolifici e ripugnanti serial killer. Uccise 53 donne/bambini, stuprandoli e mangiandoli.

Voto 7. Il film del 2004 di David Grieco su Cikatilo si rivela un'attenta analisi e ricostruzione di questo serial killer, affiancando elementi reali e storici ad elementi narrativi fantasiosi, i quali aiutano la pellicola ad essere più cinematografica.
Merito della buona resa del film va data anche all'attore protagonista che interpreta Evilenko: Malcolm McDowell, attore celebre soprattutto per la sua partecipazione ad Arancia Meccanica di Stanley Kubrick.
La spietatezza del film viene sbattuta in faccia allo spettatore già nelle prime scene, che mostrano il professore Evilenko alle prese con una molestia piuttosto cruda nei confronti di una sua alunna.
Le successive scene del film ci mostrano un Evilenko sempre più spietato e in una vera discesa infernale che lo trasformano nel mostro della striscia del bosco. Evilenko è infatti un killer che si sposta molto con i mezzi pubblici, ammazzando le sue vittime nei boschi circostanti.
Il personaggio mostratoci da Grieco è anche un abile ammaliatore in grado di "ipnotizzare" le sue prede. Evilenko ci viene mostrato anche nella sua fervente convinzione e appoggio del comunismo tradizionale.

L'efficacia del film deriva anche dall'affiancamento dei dati reali con elementi di fiction. Il regista non si limita ad un racconto biografico sulla vita di un serial killer ma cerca di fronteggiare ed affrontare questo mostro.
Per farlo si affida ad un magistrato alquanto tradizionale: Vadim Timurovic Lesiev (Marton Csokas). La sua empatia sul caso sarà massima, data la tenera età di sua figlia, la quale potrebbe essere la vittima tipica di Evilenko.
Il film di David Grieco diventa uno scontro a due, una caccia al mostro, una partita a scacchi tra il bene ed il male. A perdere sono state sicuramente quelle giovani vittime tremendamente sterminate da Evilenko/Cikatilo.

USCITA CINEMA: 
GENERE: Drammatico
REGIA: David Grieco
SCENEGGIATURA: David Grieco
ATTORI: Malcolm McDowellMarton CsokasFrances BarberRonald PickupVernon DobcheffJohn Benfield

6 commenti:

  1. gran bel film, con un Malcolm McDowell da oscar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima prova interpretativa, anche in questo caso per il suo personaggio ci vorrebbe una bella seduta per tranquillizzarlo un pò :D

      Elimina
  2. Questo mi aveva molto impressionato, quand'è uscito.
    Bello. Lo devo rivedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece l'avevo perso, ottimo recupero :)

      Elimina
  3. non ho mai visto questo film.
    devo ammettere che al solo vedere alcune immagini, mi ha sempre provocato un'istantanea paura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto truculento, ma un buon film su un serial killer davvero esistito :)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate