24 giugno 2013

Frantic

Il peso della valigia.


Voto 6,5. Frantic è un thriller del 1988 diretto da Roman Polansky, a detta di molti dal sapore hitchockiano.
Il film racconta di un americano a Parigi in compagnia di sua moglie. Il dottor Richard Walker (Harrison Ford) infatti si reca a Parigi per un congresso sul tema cardiologia. Richard ne approfitta portandosi dietro sua moglie Sondra (Betty Buckley) per rivivere insieme una fase importante del loro innamoramento.
Purtroppo il tenero viaggio non comincia nel migliore dei modi. Tra gomme d'auto bucate, valigia scambiata con un'altra, i due coniugi hanno ben poco da rilassarsi.
Il viaggio diventa davvero drastico per Richard allorchè sua moglie improvvisamente e senza nessuna spiegazione scompare.
Da qui comincia una ricerca complicata da parte di Richard, un americano a Parigi.

Frantic a mio avviso è sicuramente un thriller che risente del peso dell'età. Essendo una pellicola di ormai venticinque anni fa, presenta qualche aspetto poco appetibile per lo spettatore moderno. I ritmi infatti sono abbastanza lenti, nonostante siano utili per esaltare la situazione paradossale in cui si ritrova Richard.
Il dottore infatti è un uomo isolato in un luogo sconosciuto. Non conosce la lingua francese e nessuno sembra dargli più di tanto ascolto.
L'unico elemento utile per risolvere l'enigma della scomparsa della moglie è una valigia scambiata "per caso".
Dalla valigia in poi ci si aspetterebbe la soluzione di alcuni misteri per poi ritrovarsi di fronte ad altri. Frantic invece continua imperterrito nel nascondere il principio scatenante, facendo ammattire lo spettatore che si identificherà con lo spaesato Richard Walker.
Walker appunto uomo comune al centro di un complotto dai sapori internazionali, che gli faranno rimpiangere la sua America e la Statua della Liberta.

GENERE: Thriller
REGIA: Roman Polanski
SCENEGGIATURA: Roman PolanskiGérard Brach
ATTORI: Harrison FordBetty BuckleyEmmanuelle SeignerLouise VincentYorgo VoyagisJimmie Ray Weeks

6 commenti:

  1. uno dei miei thriller preferiti in assoluto.
    per me ancora oggi è più che ottimo, sei stato avaro nel voto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho preso spunto dalla sfida dei migliori thriller che facesti con Ford ;) Un pò lento in alcuni tratti secondo me...

      Elimina
  2. Per me tra i migliori film di Polanski assieme a Rosemary's baby e L'inquilino del terzo piano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello e ottima la trama, a mio avviso risente un pò dei ritmi lenti...

      Elimina
  3. anche secondo me sei stato un po' tirato di voto...non sarà uno dei POlanski migliori ma ad avercene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto abbastanza ma non eccessivamente, quindi confermo il 6,5 :)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate