28 maggio 2013

Prima domanda per vincere La cella del male

Comincia il gioco chi c'è c'è, chi non c'è non c'è.

Con questa citazione storica tratta dal film "La vita è bella" di Roberto Benigni, do ufficialmente inizio al mini-concorso: in palio l'ebook de La cella del male.
Ripeto ancora una volta le regole per chi non le avesse ancora lette:
Bisogna indovinare uno scorcio di recensione pubblicata sul mio blog inerente un romanzo thriller.
Il primo a rispondere correttamente riceve 10 punti, il secondo 8, il terzo 6, il quarto 5, il quinto 4, il sesto 3, il settimo 2, l'ottavo 1.
Questi punti si sommeranno a quelli delle altre domande, con la medesima distribuzione.


Questa lo scorcio di recensione da individuare:
Una partita a poker, uno scontro psicologico tra due menti brillanti, due professionisti del pensiero...Il romanzo non viene raccontato solo dal punto di vista del buono, ma anche da quello del cattivo; creando una sorta di partita a poker mentale, una sfida intellettiva ed intuitiva

A che romanzo si riferisce questa frase?

Essendo la prima domanda ho optato per la risposta multipla, inserendo dunque una serie di possibili opzioni.
Queste i possibili romanzi:

Alex - Pierre Lemaitre
Una brutta storia - Piergiorgio Pulixi
Il viaggiatore - Zoran Drvenkar
Il cacciatore di occhi - Sebastian Fitzek
Omicidio allo specchio . Ryan David Jahn
L'analista - John Katzenbach
Il manipolatore - Michael Robotham
Respiro Corto - Massimo Carlotto
Pensa un numero - Anders Bodelsen
L'ombra del falco - Pierluigi Porazzi

Se non perverrà nessuna risposta alla prima domanda il concorso sarà annulato.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Eddy essendo l'unico a rispondere e soprattutto in maniera corretta, ti sei aggiudicato il premio;)
      Quando puoi mandami i tuoi dati per e-mail; per l'ebook sono necessari: nome, cognome, codice fiscale e indirizzo email in cui ti diranno dove scaricare:)

      Elimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate