9 ottobre 2012

Anteprima On the road di Walter Salles

Tratto dal romanzo Sulla strada di Jack Kerouac, è in uscita nelle sale italiane: On the road di Walter Salles.
Tra gli interpreti spiccano i nomi di Kirsten Dunst, Kristen Stewart, Viggo Mortensen.

Questa la trama ufficiale:
Dopo la morte del padre, Sal Paradise (Sam Riley) un aspirante scrittore newyorchese, incontra Dean Moriarty (Garrett Hedlund), giovane ex-pregiudicato dal fascino maledetto, sposato con la disinibita e seducente Marylou (Kristen Stewart).
Tra Sal e Dean l’intesa è immediata e simbiotica. Decisi a non farsi rinchiudere in una vita vissuta secondo le regole, i due amici rompono tutti i legami e si mettono in viaggio con Marylou (Kristen Stewart). Assetati di libertà, i tre giovani partono alla scoperta del mondo, degli altri e di loro stessi.

Queste le recensioni dei più quotati siti di cinema:
Portare sullo schermo lo spirito di ribellione di un'epoca evitando le trappole del biopic non è da tutti. La sceneggiatura si muove su una corda tesa sul baratro e riesce a conservare l'equilibrio narrativo dilatando i tempi di un film che avrebbe guadagnato da una maggiore asciuttezza. È il prezzo da pagare per descrivere la psicologia di personaggi complessi che commettono quelle che all'epoca erano considerate trasgressioni e che oggi sono viste come poco più che eccentricità. Salles si concentra sul rapporto tra Dean e Sal e sulla progressiva trasformazione di eventi e incontri in parole che non saranno più solo un diario privato ma si trasformeranno in un manifesto generazionale. (Mymovies)


On the Road riprende in maniera quasi pedissequa la trama del romanzo che intende tradurre in immagini, glissando per quanto può sugli aspetti ideologici e filosofici messi in campo da Kerouac e concentrandosi sul lato umano dei suoi protagonisti, sulle relazioni personali, sui sentimenti. Così facendo, l’irrequietezza fisica e mentale dei beatnik risulta banalizzata, mai realmente contestualizzata sul piano sociale e politico: e non a caso On the Road indugia particolarmente sulle sregolatezze sessuali e stupefacenti dei suoi protagonisti. (Coming soon)


Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate