23 luglio 2012

Il pettirosso - Jo Nesbo

Il pettirosso è il primo libro tradotto in Italia dello scrittore norvegese Jo Nesbo, diventato nel corso del tempo uno dei maestri del thriller scandinavo.  Da questo romanzo credo si debba iniziare per approciarsi al mondo di Nesbo, o meglio a quello del protagonista assoluto dei suoi libri: Harry Hole. In questo romanzo il controverso commissario se la dovrà vedere con gli strascichi che la seconda guerra mondiale continua a portare.

Voto 7. Le guerre non finiscono mai. La guerra è appena iniziata per il detective Harry Hole, che per i lettori italiani fa la sua comparsa ne Il pettirosso, prima opera tradotta di Jo Nesbo. In realtà, infatti, altre due opere anticipano Il pettirosso, nella bibliografia dello scrittore norvegese, ma purtroppo non sono state ancora tradotte in italiano. Probabile dunque che l'ormai famoso Hole, abbia fatto la sua comparsa prima del 2000 (in Italia, Il pettirosso è stato pubblicato nel 2006).
In quest'opera, Harry Hole sebbene dovrà dividere il proprio spazio con altri personaggi, comincerà a far conoscere le sue caratteristiche principali.
La testa era quasi rasata e il corpo atletico e agile suggeriva un'età intorno ai trent'anni. Ma gli occhi erano iniettati di sangue, con vistose occhiaie, e la sua carnagione pallida, con capillari sottili che affioravano un pò ovunque creando piccole chiazze rosse facevano pensare a un uomo di cinquant'anni.
Un eroe solitario, o meglio un anti-eroe, il cui passato e futuro sarà caratterizzato dalle donne e dall'alcool.
Per chi volesse approciarsi al mondo di Hole, credo sia necessario cominciare da Il pettirosso. Nonostante infatti si capisce che Harry sia già stato trattato in altri romanzi, ne Il pettirosso compaiono alcuni personaggi che diventeranno fondamentali nella saga del detective norvegese. Esempio principe è Rakel, donna madre che attira le attenzioni del poliziotto.
Questioni sentimentali e private a parte, Harry Hole in questo romanzo dovrà vedersela professionalmente con un serial killer la cui natura sembra nascere ai tempi della seconda guerra mondiale.

Copertina originale
In realtà Harry ci verrà presentato insieme alla sua amica e collega Ellen, mentre cercano di prevenire un attentato ad importanti cariche istituzionali americane. Harry ne uscirà in maniera inaspettata, come commissario del POT, e così si ritroverà invischiato nel caso sopra elencato.
La guerra di Harry Hole sarà una battaglia spietata, in cui non verranno risparmiati colpi bassi e doppi giochi. Una guerra che alle volte lo stesso protagonista farà contro se stesso, la sua vita ed i suoi sentimenti.
Alla guerra personale di Hole, fa da contraltare la vera guerra: La seconda guerra mondiale. Negli anni '40, conosceremo cinque combattenti norvegesi impegnati sul fronte. Si tratta di Daniel Gudeson, Hallgrim Dale, Sindre Fauke, Edvard Mosken e Gudbrand.
I risvolti della guerra si evolveranno nella società moderna, caratterizzata da personaggi sinistri e nazisti, come ad esempio Sverre Olsen; o personaggi politici loschi e scorretti come Brandhaug.
La storia di questi appesantisce un attimo il romanzo, ma nelle pagine seguenti si rivelerà fondamentale per l'enigma proposto da Nesbo. Il pettirosso parte infatti in maniera un pò lenta, confondendo un attimo il lettore con molti nomi e altrettanti personaggi.
Con il passare del tempo, allorchè i pezzi del puzzle cominceranno ad incastrarsi, la grandezza del racconto verrà fuori, mettendo alla luce la bravura dello scrittore norvegese.

Ma Il pettirosso non è solo guerra, ma anche un romanzo d'amore. Due sono i fiori/storie che nascono dai cannoni: quella di Helena e Urias; e quella di Harry e Rakel.
Il romanzo si suddividerà quindi su più piani temporali e spaziali, mettendo in risalto le vicende del protagonista principale e dell'antagonista in questo romanzo.
Il "cattivo" sarà infatti facilmente identificabile all'interno del romanzo, ma ciò non influirà in alcun modo sulla suspence, nonostante il finale non sia totalmente chiarificatore per alcune vicende. Questo anche perchè la guerra di Harry Hole è appena cominciata...

TRAMA UFFICIALE: Nel 1940, durante la Seconda Guerra Mondiale, un gruppo di giovani soldati norvegesi combatte a fianco dell'esercito tedesco alle porte di Leningrado. Sono gli "uomini del fronte". La battaglia li unisce, ma alla fine della guerra uno strano omicidio e una diserzione sfaldano il gruppo. Quando i sopravvissuti tornano in patria dopo mesi di freddo, di paura, di rabbia, trovano ad attenderli un'accusa di alto tradimento, la corte marziale e la prigione. Molti anni dopo, Harry Hole, poliziotto dell'antiterrorismo, un lupo solitario noto per il grilletto facile e un debole per l'alcol, nel corso di un'indagine su un possibile attentato terroristico ai danni dei reali di Norvegia ritrova sui monti attorno a Oslo i bossoli di un Märklin, un fucile di precisione tedesco di cui erano stati costruiti solo trecento esemplari. Insospettito dalla presenza di un'arma tanto insolita, Hole ne ripercorre le tracce, mentre, con l'avvicinarsi del Giorno dell'Indipendenza, la minaccia di un attentato diventa sempre più reale. Intanto, gli "uomini del fronte" cominciano a morire uno dopo l'altro, e Harry capisce che un passato di tradimenti e di vendette sta tornando a perseguitare i sopravvissuti.

AUTORE: Jo Nesbo
NAZIONE: Norvegia
ANNO: 2000
PAGINE: 493

7 commenti:

  1. Un grande inizio per una grande saga.
    Hole è uno dei personaggi letterari meglio riusciti degli ultimi dieci anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come inizio non è davvero male:) Infatti anche se non amo i thriller che trattano il tema guerra, sono riuscito a leggere Il pettirosso senza sosta e con grande interesse;)

      Elimina
  2. un bel libro! concordo!
    Grande Jo Nesbo!

    RispondiElimina
  3. Definitely believe that that you said. Your favorite justification seemed to be
    at the net the simplest factor to take into accout of. I say to you, I definitely get annoyed at the same time as folks think about issues that they plainly don't recognize about. You controlled to hit the nail upon the top as neatly as defined out the entire thing with no need side-effects , folks can take a signal. Will likely be again to get more. Thanks

    My site - Why Do Men Shop Body excess extra weight in Upper body?

    RispondiElimina
  4. Pretty nice post. I simply stumbled upon your weblog and wanted to mention that I've truly enjoyed surfing around your blog posts. After all I'll be subscribing for your feed and I'm hoping you write again very soon!

    Feel free to visit my web site: chestfatburner.com

    RispondiElimina
  5. After looking at a handful of the articles on your site,
    I really like your technique of writing a blog.
    I book-marked it to my bookmark website list and will be checking back soon.

    Please visit my web site too and tell me what you think.


    Also visit my site :: How do bodybuilders obtain man boobs ?

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate