2 febbraio 2012

Ti Stimo Fratello. Approdo al cinema di un altro comico di Zelig

Lo sbocco naturale di molti dei comici di Zelig, è il grande mare del cinema. Molti sono i talenti che la celebre trasmissione targata Mediaset, sforna ogni anno. Sazi dei successi in compartecipazione, molti di essi cercano di affrontare la carriera da solisti, in trasmissioni televisive differenti, o al cinema.
Sul grande schermo sono "emigrati" in tanti, alcuni hanno realizzato grandi successi, imponendosi al pubblico di massa; altri flop che li hanno costretti a ritornare nel piccolo schermo dal quale erano usciti.
L'esempio principe non può essere che quello di Checco Zalone, che da Zelig è passato al cinema, spopolando poi negli incassi italiani di tutti i tempi.

Al cinema si sono imposti definitivamente anche Ficarra e Picone; lo stesso Claudio Bisio con i suoi Benvenuti in Italia, Nord e Sud che siano.
Meno bene è andata ad Ale & Franz, che non riescono a imporsi definitivamente al cinema; o anche a Sconsolata, alla quale vengono assegnati sempre più, ruoli marginali, dopo un inizio con i botti. 

L'ultimo a provare a fare il grande salto, in ordine di tempo, è Giovanni Vernia, in arte Jonny Groove.
A Zelig è noto, per il suo personaggio amante della discoteca e della musica, liberamente ispirato ai giovani di oggi.
Al cinema, prova ad entrare ancor più nel cuore degli italiani, con Ti Stimo Fratello.

Ecco il comunicato ufficiale per il lancio del film:

Warner Bros. Pictures Italia sceglie il viral per il lancio del nuovo film di Jonny Groove
Dopo il grande successo di Zelig con il tormentone “Essiamonoi”, Jonny Groove (all’anagrafe Giovanni Vernia) debutta sul grande schermo con una esilarante commedia “Ti stimo Fratello” in uscita nelle sale cinematografiche italiane il 9 marzo 2012.
Il film, diretto da Paolo Uzzi (l’autore di Zelig) e dallo stesso Giovanni Vernia, racconta la storia di Giovanni e Jonny, due fratelli gemelli diversissimi. Giovanni è un ingegnere elettronico serio e abitudinario che vive a Milano con la nuova fidanzata e Jonny, invece, è un ragazzo stravagante e spensierato, amante della movida notturna e delle discoteche di cui è un habituè.
Quando Jonny arriverà a Milano, per volere del padre, provocherà non pochi sconvolgimenti nella vita del fratello ma alla fine i cambiamenti non saranno soltanto negativi.
Nel cast del film, co-prodotto e distribuito da Warner Bros. Pictures Italia, a fianco di Giovanni Vernia (che interpreta entrambi i protagonisti) ci sono: Maurizio Micheli, Susy Laude, Stella Egitto, Carmela Vincenti, Bebo Storti e Diego Abatantuono.
Per la promozione del film in rete, verranno diffusi in anteprima sul web, a 10 giorni l'uno dall'altro, due video virali realizzati dalla viral media company Mosaicoon.
Ecco il primo divertente viral di cui protagonista è lo stesso Jonny Groove.

Da questa breve introduzione si evince chiaramente come il film sia autobiografico e rispecchi la vita di Giovanni Vernia. Laureato in ingegneria elettronica, ma amante e praticante del cabaret, s'impone definitivamente a Zelig Off nel 2008. Celebre anche la sua partecipazione al Festival di SanRemo nel 2010, trasmissione condotta quell'anno da Antonella Clerici.
Non ci resta che aspettare il 9 marzo, per vedere che accoglienza avrà il film, da parte del pubblico italiano sempre molto attento al mondo delle commedie.


4 commenti:

  1. mah speriamo però che non diventi una moda questa..anche perchè la commedia italiana è già troppo inflazionata ultimamente

    RispondiElimina
  2. Vorrei commentare ma,giuro, non ho mai visto Zelig.

    RispondiElimina
  3. io ne ho davvero abbastanza di film (e libri) riciclati dalle trasmissioni tv comiche, da pieraccioni in poi. un film è un film, il cabaret televisivo stiracchiato a forza per 2 ore è un'altra cosa...

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo con tutti e tre, e vorrei specificare che il post è meramente informativo:) mi è stato dato il comunicato stampa ufficiale di lancio film, ed ho cercato di fare una presentazione oggettiva:)
    Anche io non guardo molto Zelig e a dirla tutta questo personaggio non mi piace molto, di sicuro non vedrò il film:)

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate