13 settembre 2011

Machete

Voto 6,5. Il problema dell'immigrazione clandestina è un tema che è stato affrontato diverse volte nel mondo del cinema. Un problema reale che ogni giorno viene messo in risalto dalla stampa e dalle tv. Molti degli immigrati rischiano seriamente la loro vita per migliorare la loro condizione, dato che i paesi in cui vivono sono molto poveri e senza lavoro. L'emigrazione è stata per lo più trattata, perciò, dal cinema "serio", il cinema drammatico finora. 
Robert Rodriguez invece ha cercato di affrontare il problema emigrazione, dal suo punto di vista cinematografico, ovvero quello b-movie, quasi fumettistico. Lo stampo di Rodriguez è infatti evidente e il tema di fondo (appunto quello dell'emigrazione) viene offuscato dall'appariscenza rappresentativa dei personaggi e delle situazioni in cui essi si trovano.

Machete Corthez (Danny Trejo) è il protagonista principale: un federale messicano dall'aspetto trasandato, scambiabile al massimo per un operaio o giardiniere.
Proprio per questo suo aspetto viene ingaggiato per ammazzare il candidato senatore McLaughlin (Robert De Niro), contrario all'immigrazione clandestina, tanto da progettare una sorta di muro con tanto di scariche elettriche al confine.
Machete cadrà però in un tranello, chi lo ha ingaggiato per uccidere il senatore, lo ha fatto solo per mettere in cattiva luce i messicani e dare atto alla campagna razzista di McLaughlin.

Machete era già nella testa di Robert Rodriguez da molto tempo. L'apparizione di questo personaggio risale infatti al 2007 in Planet Terror, con un finto trailer.
Machete è appunto un film incentrato sul personaggio interpretato da Danny Trejo. Machete è un tipo duro, che non manda sms ma improvvisa, che sa usare benissimo il machete, che parla poco ma agisce molto e che piace molto alle donne, nonostante le apparenze.
Anche il resto del cast è ben sviluppato, con personaggi davvero ben caratterizzati e ben interpretati. 
La forza dei film della scuola Tarantino-Rodriguez sta appunto nella costruzione dei protagonisti, molto simili a personaggi dei fumetti, che il pubblico accoglierà in maniera positiva così come accade per i supereoi.
Proprio un supereroe può essere considerato questo Machete, che di realistico non ha davvero nulla, ma che può contare sulla sua forza superiore alla media, e al suo istinto utile nel sapere anticipare le situazioni e non finire mai come un topo in trappola.

Machete è un film ricco d'azione e di scene cult (vedi per esempio Machete con la moto in volo in aria che spara a chiunque gli si presenti davanti). Numerose scene splatter con teste mozzate alla Highlander o intestini smembrati dai corpi per essere usati come corde.
Al termine dei titoli di coda del film sono stati inseriti i riferimenti a "Machete Kills" e "Machete Kills Again". Uno scherzo o una promessa?

ORIGINALITA': **
RITMO: ***
REALISMO: 
NOIA: *
SPETTACOLARITA': ****
UMORISMO: **
STORIA: **
PERSONAGGI: *****


USCITA CINEMA: 06/05/2011
REGIA: Ethan Maniquis, Robert Rodriguez
SCENEGGIATURA: Robert Rodriguez, Alvaro Rodriguez
ATTORI: Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Jessica Alba, Robert De Niro, Lindsay Lohan, Cheech Marin, Jeff Fahey, Steven Seagal, Don Johnson

1 commento:

  1. visto al cinema, e mi sono divertita un sacco! la scena del bunjee jumping con l'intestino è mitica! :-D

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate