30 marzo 2011

Repo Men

Voto 6. La gente è piena di pagamenti e di rateizzazioni. Tra tasse, mutui, assicurazioni auto, tassa sulla spazzatura, canone Rai (che ancora non ho capito a cosa serve date le sue trasmissioni inutili), etc.,ogni mese ciascun cittadino ha molto da ricordare e da pagare soprattutto.
Tutte queste tasse sono atte a sopravvivere,oltre a queste di base, il film Repo Men ce ne fa notare un'altra: quella relativa all'acquisto di un organo vitale. Superata la moda della bellezza estetica, ancora molto diffusa in noi comuni mortali (soprattutto nel genere femminile); Repo Men ci illustra la bellezza interiore, fatta di organi iper-funzionali e moderni. Chi dopo aver sfruttato a più non posso il proprio fegato non ne vorrebbe uno nuovo, senza dover aspettare le normali liste di attesa? E chi non vorrebbe delle orecchie che diano un udito super? O Occhi che vedano oltre il consentito?
Facile, per avere tutti questi magnifici optional vitali, basta mettere tre firme su di un contratto propostoci da un membro della Union e avremo ciò che ci serve. Possiamo pagare anche a rate. Abbiamo anche un pò di giorni a disposizione dopo la scadenza per pagare la rata. Trascorso questo tempo un incaricato della Union verrà a trovarci per riprendersi il suo organo, e purtroppo moriremo.
Siete ancora disposti a firmare il contratto?

PROTAGONISTA: Personaggio prinicipale di Repo Men, è Remy (Jude Law), uno dei migliori recuperatori di organi della Union. Ha una moglie che non ama però il lavoro che fa, troppo a contatto con il sangue. Quest'ultima vorrebbe che il marito lavorasse alle vendite, e gli mette appunto un ultimatum se non lascia il lavoro, sarà lei a mollare lui. Remy (per il bene del figlio) sembra ormai accettare la proposta della moglie, quando però nel suo ultimo recupero di organi qualcosa va storto....

TRAMA: Repo Men è un film che mescola insieme il genere thriller-azione e fantascienza, realizzando un cocktail abbastanza buono. Il film è poco noioso e molto movimentato. Il finale ricorda però molto il thriller Vanilla Sky con Tom Cruise.
Remy è uno dei migliori recuperatori della Union, ma nel suo ultimo "lavoro" qualcosa va storto. Da recuperatore si ritrova a debitore nei confronti della Union, e non ha tutta la somma necessaria per pagare il debito.

IL NOSTRO FINALE ALTERNATIVO: Tre mesi fa ho aperto questo blog, primo non potevo farlo. Infatti non avevo le dita della mano destra, amputatemi dopo il film Five Fingers in quanto ritenuto una spia del terrorismo (naturalmente e per fortuna è tutto falso). Grazie alla Union ho di nuovo le mie dita e posso scrivere con la mia tastiera. Pensavo di ripagare il tutto con la pubblicità che ho messo sul blog. Non è stato così e ora stanno suonando alla mia porta :-o

USCITA CINEMA: 2010
REGIA: Miguel Sapochnik
SCENEGGIATURA: Eric Garcia, Garrett Lerner
ATTORI: Forest Whitaker, Jude Law, Liev Schreiber, Alice Braga

2 commenti:

  1. Vedrei questo film anche solo per Jude Law, tuttavia il genere non mi dispiace.

    RispondiElimina
  2. In questo film appare molte volte a petto nudo anche...

    RispondiElimina

Generi cinematografici

Notizie archiviate