9 febbraio 2011

Strafumati - Pineapple express

Voto 5,5. Il film meriterebbe un 5, ma mezzo voto in più Strafumati lo prende grazie a una delle scene finali, che risulta essere molto simpatica e divertente. La scena del +0,5 è quella in cui i tre amici salvi ma poco sani, si ritrovano in un fast food a discutere della loro amicizia. Geniale soprattutto l'idea di uno dei tre di acquistare la classica collanina per fidanzati, quella con il cuore diviso. Nel loro caso come sottolinea il proponitore della collana, il loro cuore dovrebbe essere diviso in tre parti.
Apparte questa scena e qualche altra, (una su tutte quella in cui Dale Denton e Saul Silver nel bosco studiano delle strategie per far scomparire i loro cellulari, depistando i loro inseguitori) Strafumati delude un pò le aspettative comiche, nel caso appunto lo spettatore si aspetti grasse risate dalla visione del film.

Le gag comiche sono infatti scarne e data la trama accattivante che coniuga tre generi in uno (thriller, commedia e azione), si poteva fare e pretenere di più.

Il film parla di Dale Denton (Seth Rogen), il notificatore più bravo che ci sia, abile nei travestimenti ma con il vizio del fumo, non di sigarette ma di marijuana. Da due mesi ormai è solito rifornirsi dallo spacciatore casalingo e pigiamato Saul Silver (James Franco), che gli fornisce la Pineapple Express, l'erba più buona del momento.
Dopo averne comperato un pò ed aver respinto la proposta d'amicizia di Saul (che lo aveva invitato ad una partita), Dale, intento a fumare nella sua macchina, sfortunatamente assiste ad un'omicidio di un cinese.
Preso dal panico gette la "canna" e sgomma a tutta velocità con la macchina, ma note di esser stato visto.
Conscio di aver lasciato nelle vicinanze del luogo del delitto una prova che potrebbe ricondurre a Saul (la Pineapple express veniva infatti venduta solo Saul), Dale si reca alla casa di quest'ultimo. Da qui nasce la loro amicizia e la fuga dai banditi-poliziotti, loro rivali.

Il rapporto tra i due protagonisti principali, Dale e Saul, per molti versi è paragonabile e ricorda l'amicizia tra Lloyd e Harris in Scemo+Scemo. Simili, anche, alcuni sviluppi della storia, come ad esempio il litigio che porta alla rottura della loro amicizia, o il riappacificamento nel momento del bisogno.
La differenza maggiore tra i due film, sta però nel fatto che Lloyd (Jim Carrey) e Harris (Jeff Daniels) scemi lo sono per davvero senza il bisogno di far uso di stupefacenti, Dale e Saul un pò meno. 
Per la visione del film più che l'acquisto di pop corn è consigliabile, la stessa sostanza di cui i protagonisti fanno uso, così forse si apprezzeranno meglio le loro gag e si entrerà nel loro mondo (ovviamente è una battuta e non va presa come pubblicità all'uso di droghe leggere).

USCITA CINEMA: 28/11/2008
REGIA: David Gordon Green
SCENEGGIATURA: Seth Rogen
ATTORI: Gary Cole, Rosie Perez, James Remar, James Franco, Danny McBride, Joe Lo Truglio, Amber Heard, Seth Rogen, Bill Hade

Nessun commento:

Posta un commento

Generi cinematografici

Notizie archiviate